Dell riprende le consegne dei Pentium 4 a 2 GHz

Il problema di shortage aveva riguardato solo gli Stati Uniti, ma la società è tornata immediatamente a regime. Tuttavia, per alcuni modelli di Pentium 4 la reperibilità sul mercato rimane difficile

Qualche giorno fa, avevamo dato notizia delle
difficoltà che aveva Dell a far fronte alle richieste di computer con processore
Pentium 4 a 2 GHz a causa di uno shortage del chip. Puntualizziamo che la
situazione aveva riguardato i soli Stati Uniti e non altre filiali. Quella
italiana, per esempio, aveva solo accusato un ritardo di un paio di giorni nelle
consegne: era infatti passata dai canonici 7 giorni a 9 giorni. Comunque sia,
ora la situazione presso Dell Usa è tornata alla normalità e le consegne sono
riprese con regolarità.
Tuttavia da più parti giungono notizie di una
limitata disponibilità sul mercato di alcuni modelli di processori Pentium 4,
soprattutto per quanto riguarda le frequenze più basse (in particolare 1,5 GHz).
E questo dopo che lo scorso mese di ottobre alcuni costruttori di mother board
avevano accusato forti ritardi nelle consegne a causa di uno shortage nei nuovi
socket 478.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here