Dell aggiunge Rambus alle workstation

Saranno disponibili da settembre le prime stazioni di lavoro targate Dell equipaggiate con la nuova architettura di memoria Rambus ad alta velocità. Pur non avendo ancora rilasciato i dettagli tecnici della nuova macchina, i portavoce di Dell ha …

Saranno disponibili da settembre le prime stazioni di lavoro targate Dell
equipaggiate con la nuova architettura di memoria Rambus ad alta velocità.
Pur non avendo ancora rilasciato i dettagli tecnici della nuova macchina, i
portavoce di Dell hanno confermato come, grazie a due canali Rambus, la Cpu
potrà operare gli scambi dei dati con la memoria di base a una velocità
massima di 3.2 Gb per secondo. L'annuncio di Dell conferma anche la
tradizione che vuole il produttore texano molto vicino agli sviluppi dei
processori di Intel, che da parte propria ha di recente confermato
l'adozione della nuova architettura nei chip set di nuova generazione
Camino e Carmel. Oltre a questi ultimi, le workstation Dell andranno a
utilizzare slot Pci a 64 bit e adattatori Scsi avanzati per la
comunicazione con gli hard disk e le network card, mentre sul lato software
pare sia probabile il supporto di Linux nell'ottica di estendere l'offerta
delle linee high-end dotate del sistema operativo di Red Hat.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here