Del Grosso: datacenter a misura di Pmi

La filiale italiana è attiva anche con iniziative autonome sul fronte dello skill shortage

Quali sono le reali opportunità per i partner italiani alla luce degli annunci di questi giorni al Cisco Partner Summit? Come possono gli operatori nazionali inserirsi in un contesto nel quale l’evoluzione del data center e le unified communication oggi giocano un ruolo preponderante? E soprattutto, come viene percepito questo invito alla collaborazione, così enfatizzato in tutte le presentazioni?


Ne abbiamo parlato con Paolo Delgrosso, channel operations director, che subito precisa: “Certo, non è pensabile una collaborazione quando due operatori sono in diretta concorrenza. Le collaborazioni alle quali noi facciamo riferimento sono tra partner diversi, che mettono a fattor comune competenze o soluzioni specifiche, per dar vita a un’unica proposition”.



E porta ad esempio l’esperienza di Stonevoice, la cui soluzione per le unified communication viene adottata da molti partner nella costruzione di offerte specifiche per i loro clienti.


Nessun dubbio, invece, sul fronte Data Center. “In Italia siamo già attivi da tempo e i prodotti stanno scalando verso il basso, perrispondere alle esigenze delle imprese di dimensioni medie e anche piccole. Si è partiti con la virtualizzazione, per poi passare allo storage e mano a mano si vanno a coprire tutte le tematiche principali”.



Attualmente, ammette però Delgrosso, sono sette o otto i partner attivi sui data center, e tutti di dimensioni piuttosto grandi. L’idea però, grazie anche ai nuovi programmi annunciati in questi giorni, è portarne il numero a circa venti, con forme di incentivazione interessanti per tutti.



Resta il nodo dello skill shortage: “Se vogliamo aumentare le vendite, dobbiamo incrementare anche la forza lavoro, i tecnici, in grado di supportarle. Per questo motivo, oltre ad aver realizzato una versione italiana del Talent Portal, abbiamo deciso di dar vita a iniziative nuove e specifiche. Nel mese di maggio, ad esempio, abbiamo organizzato un career day nel corso del quale faremo incontrare partner che ci hanno manifestato interesse ad assumere tecnici specializzati e le persone che sono uscite o stanno per uscire dalle nostre Network Academy. Si incontreranno e, una volta deciso se formalizzare l’assunzione, i tecnici inizieranno un percorso formativo per raggiungere gli skill necessari alle specifiche esigenze dei partner che li hanno richiesti”.


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here