Db2 si rinnova per gli S/390

Ibm torna alle "origini" e propone una nuova versione per il proprio ambiente d’elezione, l’Os/390. L’ultimo Universal Database, in versione 6.0, si propone di aumentare la velocità e le funzioni, il cui ultimo aggiornamento risale a u …

Ibm torna alle "origini" e propone una nuova versione per il proprio
ambiente d'elezione, l'Os/390. L'ultimo Universal Database, in versione
6.0, si propone di aumentare la velocità e le funzioni, il cui ultimo
aggiornamento risale a un anno fa. Il software funzionerà come backbone pe
r
numerosi pacchetti che saranno rilasciati in coincidenza con l'annuncio
della nuova generazione di mainframe G5. Tra le novità, si evidenzia
l'apertura verso la business intelligence, attraverso il data mining,
performance transazionali più consistenti e cambiamenti che servono a far
meglio funzionare i programmi Erp.
La disponibilità non sarà troppo rapida (si parla della prima metà del
1999), visto che il prodotto entrerà in beta test presso i clienti di
riferimento solo nel prossimo settembre. L'annuncio così anticipato del
prodotto corrisponde a un rinnovamento d'immagine marketing, che si è
concretizzato anche in più ampi sforzi pubblicitari e che ha portato Ibm
sulle tracce di Oracle in termini di quote di mercato assolute. Janet
Perna, general manager dei database nell'ambito della divisione Software
Solutions, ha sottolinea come le vendite di Db2 client-server siano
aumentate, nel primo trimestre di quest'anno, del 110% rispetto a un anno
fa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here