Db2 sbarca su architettura Intel

Dopo un intenso e approfonditi periodo di collaborazione con Intel, Ibm ha prodotto la prima dimostrazione pubblica del proprio Db2 Universal Database ottimizzato per l’architettura della casa di Santa Clara. La versione Enterprise Extended Edition per

Dopo un intenso e approfonditi periodo di collaborazione con Intel, Ibm ha
prodotto la prima dimostrazione pubblica del proprio Db2 Universal Database
ottimizzato per l'architettura della casa di Santa Clara. La versione
Enterprise Extended Edition per Nt è stata adattata per lavorare su
piattaforma Intel con il supporto delle specifiche Via (Virtual Interface
Architecture), sviluppate da Intel, Compaq e Microsoft per le comunicazioni
ad altissima velocità e il networking avanzato su server in cluster.
Caratteristica essenziale della nuova versione è la possibilità di offri
re
alta scalabilità per il data warehousing, l'e-business e altre applicazion
i
mission-critical che facciano uso del Web come mezzo trasmissivo. Ibm
intende sfruttare una promettente fascia di mercato, costituita dalle
piattaforme basate sull'architettura Intel Shv (Standard High Volume). Nei
programmi futuri, vi è la creazione di una versione di Db2 ottimizzata per
il nascituro Merced a 64 bit.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome