Database più versatili e funzionali dall’OracleWorld

Alla manifestazione organizzata dal leader del settore sono stati presentati gli ultimi aggiornamenti dei più noti strumenti di gestione dei database.

Diverse novità all'OracleWorld di San Francisco presentate sia dal leader del settore che da altre società che sviluppano soluzioni specifiche. Oracle ha presentato la versione 4.0 dell'Enterprise Manager, come sistema end-to-end e più focalizzato sull'utilizzo dell'utente con un miglioramento dei livelli di performance di ogni componente dell'infrastruttura. A questo scopo, la nuova versione utilizza per ogni funzionalità una console Html. Le novità riguardano, inoltre, le funzionalità di Dba (Database Administration) e l'obbiettivo conclamato è quello di ridurre le chiamate degli utenti agli help desk mantenendo aggiornato il sistema di gestione.

Expand Beyond, invece, ha presentato il suo PocketDba 2.0 promettendo maggior maneggevolezza. Il prodotto è particolarmente interessante per le aziende costrette a gestire dati provenienti da sorgenti diverse. Il software mobile per la gestione in runtime dei database, ora supporta Sql Server di Microsoft e il Db2 di Ibm oltre che, ovviamente, alla soluzione di Oracle. PocketDba funziona sui portatili, tablet Pc e Pda, oltre che su computer da scrivania, le nuove caratteristiche includono anche personalizzazione dell'interfaccia, in questo modo l'utente può visualizzare solo i dati relativi al database utilizzato in quel momento.

DataMirror, invece, ha presentato la nuova versione di iReflect, un tool di replicazione basato su log che fa il mirror delle transazioni dai database Oracle dal sistema primario a quello di recovery, in tempo reale. Le nuove caratteristiche includono l'invio di messaggi ed e-mail di alert, insieme all'automazione delle azioni basate su eventi condizionali come, per esempio, un eccesso di latenza nel mirroring. È stata anche migliorata l'interfaccia grafica permettendo di gestire i mirror da uno schermo unico, infine sono state aggiunte nuove funzionalità di automazione dei processi. Quest Software, infine, ha aggiornato alla versione 2.5 il suo tool di gestione database per piattaforma Oracle.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here