Data stewardship: Talend 4.1 lo fa con una nuova console

Obiettivo, ridurre la complessità di implementazione e automatizzare i processi di data matching.

Talend ha rilasciato Talend 4.1, un aggiornamento significativo alla propria piattaforma di data management opensource che fornisce avanzate capacità di data stewardship e data matching.

Gli strumenti di data stewardship sono utilizzati nei progetti di Data Quality e Master Data Management al fine di eliminare entità duplicate e migliorare la riusabilità e la qualità dei dati aziendali, rendendo i processi di business più efficienti e lineari.

La nuova console di stewardship della versione 4.1 offre un' interfaccia intuitiva di gestione dei record che permette a un operatore (il data steward) di identificare un set di attributi che distingue un master record da eventuali duplicati; un sistema basato su task per fornire ai data steward strumenti semplici per migliorare la qualità dei dati nel momento in cui si evidenziano incoerenze o imprecisioni su una o più righe di dati; la possibilità di definire regole di business in modo semplice per implementare regole di salvaguardia dei dati e creare processi automatici per gestirle.

La versione 4.1 comprende anche miglioramenti per le funzionalità di data matching upstream per attività di matching e bucketing probabilistiche, che hanno l'obiettivo di eliminare la complessità del processo di progettazione e migliorare l'accuratezza e le prestazioni relative all'identificazione di dati unici o duplicati.
Il processo di match flessibile punta a ridurre i tempi di implementazione e la complessità per consentire risoluzioni anche sui dati e non solo sulle entità.
Talend 4.1 è già disponibile.

Talend Open Studio, Talend Open Profiler e Talend Mdm Community Edition sono commercializzate con licenza Gpl e possono essere scaricate gratuitamente dal sito della società. Talend Integration Suite, Talend Data Quality e Talend Mdm Enterprise Edition comprendono funzionalità e servizi a valore aggiunto in sottoscrizione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here