Dal 17 al 20 ottobre l’edizione 2007 di Smau

Dopo il successo della precedente edizione, Smau si prepara ad affrontare il 2007 confermando la formula di Salone esclusivamente business aperto ai soli visitatori professionali. Disponibili le nuove date della Manifestazione che si svolgerà da mercol …

Dopo il successo della precedente edizione, Smau si prepara ad affrontare il 2007 confermando la formula di Salone esclusivamente business aperto ai soli visitatori professionali. Disponibili le nuove date della Manifestazione che si svolgerà da mercoledi' 17 a sabato 20 ottobre 2007 e che riconferma la collocazione nel nuovo polo di Fiera Milano a Rho Pero, l'innovativo quartiere in grado di soddisfare le più sofisticate esigenze espositive e di visita.

Smau 2007 si propone come un luogo destinato ad offrire a espositori e visitatori una piattaforma di incontro tra domanda e offerta nel campo delle nuove tecnologie indirizzata non solo al pubblico di specialisti ma anche e soprattutto a decision makers del mondo aziendale (in particolare piccole e medie imprese), funzionari della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale, professionisti, che trovano in Smau l'occasione concreta per approfondire i vantaggi offerti dall'ICT.

I dati di chiusura di Smau 2006 avvalorano le scelte strategiche degli organizzatori: 492 espositori (+51,8% rispetto all'area business del 2005) su una superficie complessiva di 30.000 mq. (+30,4,% rispetto all'area business del 2005). 51.800 i visitatori professionali dei quali oltre 35.000 si sono pre-registrati on line e hanno utilizzato gli avanzati servizi web predisposti per facilitare l'organizzazione della visita al Salone. 1.575 i giornalisti accreditati. Ha raccolto consensi anche l'iniziativa e-Academy, l'area di formazione e informazione professionale, che ha visto l'organizzazione di 100 seminari e una quarantina di percorsi tematici promossi da una quindicina di Associazioni e Ordini Professionali, con quasi 5.000 partecipanti.

Analizzando in particolare i dati di un sondaggio effettuato da TNS Infratest tra i visitatori di Smau 2006, emergono i piu' significativi segnali della condivisione della nuova impostazione della Manifestazione: il 75% degli intervistati si è infatti dichiarato a favore della scelta B2B.

Si tratta di un pubblico che dichiara di essere per il 55% di specialisti ICT e per il 45% di semplici utilizzatori, a testimonianza del ruolo acquisito da Smau quale evento di riferimento non solo per gli addetti ai lavori ma per tutti coloro che desiderano comprendere e conoscere le nuove tecnologie dell'ICT.

Dalle schede di registrazione compilate per accedere a Smau 2006 emerge un profilo dei visitatori sicuramente interessante: per la maggior parte appartengono ad aziende di medie e piccole dimensioni (82,4%) - senza pero' dimenticare le grandi realtà (17,6%) -, che operano in parte nel settore ICT (69,6%) ma anche in altri comparti come l'industria (38,4%), il commercio (20,9%), i servizi (17,8%) seguiti da Pubblica Amministrazione, Banche e Assicurazioni, Istruzione.

Inoltre ai tradizionali visitatori di Smau provenienti dall'area funzionale dei Sistemi Informativi (26,1%) si affiancano da quest'anno anche appartenenti all'Area Commerciale (21,7%) o Alta Direzione (17,8%), seguiti da Amministrazione e Controllo, Acquisti, Marketing e Comunicazione, Produzione.

Per quanto riguarda la qualifica il profilo è particolarmente elevato: per la maggior parte sono imprenditori, titolari (31,3%), o ricoprono ruoli direzionali (29,3%).

In generale il pubblico della Manifestazione e' abbastanza giovane in età compresa tra i 25 e i 45 anni (66,4%).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here