Da Solectron una nuova soluzione per l’e-procurement

Solectron, maggior operatore mondiale di outsourcing della fabbricazione di apparati elettronici, ha dichiarato di aver movimentato oltre mezzo milione di componenti attraverso il suo “borsino” via Internet, una piazza di scambio che ospita attualmente …

Solectron, maggior operatore mondiale di outsourcing della fabbricazione di apparati elettronici, ha dichiarato di aver movimentato oltre mezzo milione di componenti attraverso il suo “borsino” via Internet, una piazza di scambio che ospita attualmente oltre 800 dei cinquemila fornitori del gruppo. Il sistema, basato sul software sviluppato da Tradec di San Jose, in California, verrà alla fine utilizzato da tutti i nuovi fornitori che instaureranno relazioni d'affari con Solectron. Oggi il marketplace è operativo nel continente americano, ma Solectron sta implementando il servizio anche per l'Europa e l'Asia. Edwin Winder, presidente e Ceo di Tradec, spiega che la soluzione adottata da Solectron rappresenta in assoluto la più consistente "aggregazione delle fasi della supply chain nell'ambito di una applicazione Internet" finora realizzata. Il sistema è partito ufficialmente nel gennaio scorso e in questo arco di tempo ha fatto registrare un miglioramento del 30% dei livelli di efficienza del meccanismo di asta, eliminando gran parte delle procedure manuali un tempo adottate dai fornitori. La borsa telematica offre a questi ultimi la possibilità di analizzare l'intero database dei materiali utilizzati da Solectron, in modo da studiare offerte mirate sui prezzi storici e sulle reali esigenze di consegna.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here