Da settembre il triple play di Tiscali

Telefono, Internet e IpTv rappresentano il bouquet dell’offerta della società. Copertura graduale sul territorio nazionale.

A volte arrivare per ultimi non è un problema. E' il caso della Iptv di Tiscali che si presenta in ritardo rispetto alla concorrenza, ma con tecnologie e proposte che le permettono di ritagliarsi un ruolo originale in un mercato che non brilla per effervescenza.


270.000 utenti in totale per l'Internet tv italiana (180.000 Fastweb, 80.000 Telecom il resto diviso fra Tiscali e Infostrada) contro i 600.000 della Spagna e i 2,5 milioni della Francia sono i dati che spiegano quello che fino a oggi è un sostanziale flop.


La società sarda però ci crede, parla di un “bacino potenziale di otto milioni di persone”, punta a 15.000 abbonati per il primo anno e, nonostante il core business rimanga sempre l'Adsl, propone il nuovo servizio che in Gran Bretagna ha 55.000 utenti.


La proposta di Tiscali comprende anche il digitale terrestre è inizialmente disponibile a Cagliari, Milano e Roma, progressivamente sarà estesa a tutto il territorio nel corso dell'anno, e prevede un canone mensile di 12 euro con decoder e installazione gratuita fino al 30 giugno. Quando scadrà la fase promozionale, però, l'area bambini costerà 4 euro al mese così come quella dedicata alla musica. I film avranno un prezzo da 1 a 5 euro.


Oltre i cinquanta i canali disponibili con un'offerta che prevede proposte in esclusiva come il canale con tutte le partite del basket Nba.


Sette canali sono dedicati alla musica (diventeranno 14) con uno dedicato a concerti con backstage e interviste. Rai fiction è proposto in esclusiva, mentre altri canali sono dedicati ai più piccoli (con telecomando apposito), ai film e a contenuti brevi della durata al massimo fino a dieci minuti.


Un canale è riservato agli User generated content con pagamento per i contenuti che Tiscali giudicherà di qualità.


Da Sky Tiscali prende solo meteo, tg calcio e sport, e in preparazione sono canali verticali con brand delle major cinematografiche.


Dal punto di vista tecnologico la soluzione di Tiscali si caratterizza per la funzionalità time shifting che permette di avere, per ora, solo i canali Rai a disposizione degli utenti per 48 ore. In questo modo sarà possibile richiamare il programma in qualsiasi momento. E' possibile anche costruirsi un palinsesto personale nell'area My Tv.


Il set top box, ha anche funzioni di Ipvr, e viene proposto con hard disk da 160 Gb o senza.


Come succede per tutte le Iptv non è possibile fare funzionare la tv via Internet di un operatore con l'Adsl di un altro. Il discorso vale anche per Tiscali che a breve lancerà un'offerta con telefono, Internet e Iptv.



CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here