Da Microsoft Mis supporto anche alla concorrenza

La società punta a un supporto ancora più ampio di applicazioni enterprise, comprese quelle sviluppate dai concorrenti, da parte di Microsoft Mobile Information 2001 Server.

E' prevedibile un supporto ancora più ampio da parte di Microsoft Mobile Information 2001 Server nei confronti delle applicazioni enterprise, comprese quelle sviluppate dai concorrenti di Microsoft. L'obiettivo dichiarato di Redmond è promuovere l'adozione su vasta scala della nuova piattaforma per l'erogazione di servizi e applicazioni mobili. Presentato in questi giorni il server Microsoft prevede il supporto diretto degli applicativi Sap, Siebel Systems e perfino quelli sviluppato da arcirivali come Oracle e Ibm, attraverso una serie di “connettori” verso le soluzioni installate presso gli acquirenti di Microsoft Mis. In occasione della conferenza Microsoft per gli sviluppatori appena conclusasi ad Atlanta, il product manager della nuova piattaforma per la mobilità, Ed Wu, ha precisato che Microsoft è in contatto con molti altri sviluppatori per la creazione di ulteriori connettori. "Ci aspettiamo che i system integrator che si dichiareranno esperti di una determinata applicazione siano anche a disposti a scriverne le interfacce", afferma Wu. Il responsabile ha anche dichiarato che il supporto dei database concorrenti viene considerata come una priorità assoluta da parte di Microsoft. Si tratta per Redmond di un sostanziale mutamento rispetto alle passate strategie di supporto di prodotti non Microsoft, corroborato anche dalle recenti dichiarazioni sull'intenzione di abbracciare, con Mis, anche dispositivi della Palm e della Research In Motion, due dei principali concorrenti della piattaforma PocketPc.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here