Da Chl nuove opportunità per i rivenditori Ict

Per partecipare al progetto bisogna allestire un corner Chl e avere un pc collegato a Internet

Già da qualche mese Chl ha messo in piedi Internet Ready Chl, un progetto che permette a qualsiasi esercizio commerciale di trasformarsi in un ipermercato virtuale offrendo ai propri clienti oltre cinquemila prodotti non solo di tipo Hi-tech, ma anche elettrodomestici e articoli per lo sport. Il tutto rigorosamente via Internet, senza dover modificare la propria licenza o accollarsi alcun obbligo di magazzino.

A oggi - spiega Fernando Franchi, amministratore delegato di Chl - sono già oltre 150 i punti vendita che hanno aderito al progetto lanciato lo scorso luglio dopo un aumento di capitale della società” (nella quale la famiglia Franchi è entrata da maggio del 2003 - ndr). “Si tratta, principalmente - prosegue il manager - di negozi d'informatica, anche se non mancano richieste da esercizi che vendono materiali per l'ufficio, cartolibrerie, negozi di giocattoli e di telefonia”.

La conditio sine qua non per
diventare Internet Ready è quella di avere un pc collegato a Internet e un
corner da dedicare a Chl. I rivenditori interessati al progetto si sottopongono
alla selezione da parte della società che, dal lato offerta, una volta
corrisposta una fee d'ingresso di 1.800 euro
, prevede che “chi diventa Internet Ready benefici di manifesti e volantini distribuiti sul proprio territorio e di una e-mail inviata a tutti i clienti di Chl per avvertirli del nuovo punto vendita oltre, naturalmente, a un corso di formazione sul software, che verrà installato sul personal computer del nuovo affilliato” puntualizza Franchi. Trecento euro all'anno sono, invece, quelli richiesti ai rivenditori per mantenere l'esclusiva sul territorio.

In questo modo, Chl, che strizza l'occhio anche ai vendor ai quali offre una vetrina costituita da oltre un milione di pagine viste al giorno, corrispondenti all'accesso quotidiano di oltre quarantamila utenti, mira a sviluppare ulteriorimente sul territorio la propria rete di consulenza e vendita.
 “Quel che davvero conta per noi - conclude Franchi - è il rapporto con la persona. Le grandi dimensioni non contano. Conta l'età dell'imprenditore e la sua voglia di crescere”.

Chi fosse interessato a prender parte al progetto può
chiamare il numero telefonico 055644291
, oppure inviare una e-mail all'indirizzo: customersupport@chl.it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here