Da Bnl 1 miliardo di euro per sostenere le Pmi

Frutto di un accordo con Confesercenti e CoSviG, il plafond intende favorire il miglioramento della capacità produttiva, dell’efficienza e della competitività delle aziende che operano nei settori commercio, turismo e terziario.

Attraverso un accordo siglato con Confesercenti e CoSviG (Società Consortile a.r.l.), Bnl ha destinato
un plafond di 1 miliardo di euro alle piccole e medie imprese operanti
nel settore del commercio,
del
turismo e dei servizi
con l'obiettivo di sostenerne il consolidamento
e lo
sviluppo
, sia in Italia sia sui mercati esteri.

L'iniziativa punta
a favorire, in un momento
di congiuntura economica ancora difficile, il miglioramento
della capacità produttiva
, dell'efficienza
e della competitività delle aziende, supportandole negli investimenti per immobilizzazioni materiali e immateriali, nel mantenimento degli equilibri
finanziari e nelle esigenze di innovazione e di internazionalizzazione.

A tale scopo,
Bnl mette a disposizione delle Pmi aderenti alla Confesercenti soluzioni dedicate di finanziamento a medio lungo termine per supportare, ad esempio,
programmi di investimento, innovazione e sviluppo, quali acquisto di nuovi impianti,
macchinari ed attrezzature, adeguamento dei locali, spese per programmi di ricerca e sviluppo. Oltre a ciò, affidamenti a breve connessi al ciclo produttivo,
per soddisfare le esigenze di liquidità
e di gestione del capitale
circolante.

I finanziamenti sono supportati,
grazie all'intervento
di CoSviG, da garanzia diretta del “Fondo Centrale di Garanzia”; ciò permette di agevolare ulteriormente
l'accesso al credito, anche attraverso un iter dedicato
per il quale la stessa CoSviG svolge anche un ruolo di assistenza a 360° alle imprese
aderenti a Confesercenti.

Completano la piattaforma di offerta Bnl, finanziamenti
per gestire i processi
di internazionalizzazione
,
sostenendo le attività
di import-export delle imprese del settore, e servizi per le esigenze di incasso e di pagamento.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here