Da Blue Coat regali a catalogo

Il vendor rivolge al canale una promozione a punti per chi convince un cliente a testare le proprie soluzioni

In occasione del rilascio dell'ultimo aggiornamento della sua appliance ProxySg per l'ottimizzazione delle Wan, Blue Coat ha lanciato una campagna di incentivazione destinata ai suoi partner piuttosto originale.
«Con l'ultimo aggiornamento, le nostre appliance ProxySg sono diventate molto più facili e rapide da installare dato che la nuova funzionalità di rilevamento automatico dei parametri di rete riduce i tempi di configurazione a circa un minuto - spiega Nigel Hawthorn, Vp Emea Marketing Blue Coat (nella foto) -. Ciò significa che ora è molto più facile convincere un possibile cliente a fare una prova pratica per verificare concretamene come le nostre appliance possono velocizzare la sua rete. La nostra campagna è stata pensata per incentivare i nostri partner a proporre questi test in fase di trattativa perché pensiamo che questa sia la mossa vincente».

La promo è diretta alle singole persone, sia di vendita che di supporto tecnico, e consiste in una specie di campagna a punti come quelle tipiche delle carte fedeltà dei supermercati o dei distributori di carburante. Per ogni nuovo possibile cliente che accetta di testare le soluzioni Blue Coat sulla sua rete la persona responsabile della trattativa riceve un buono del valore convenzionale di 500 dollari, che diventano 1000 se la trattativa si conclude. Non si tratta di soldi veri perché queste somme non possono essere incassate ma possono solo essere accumulate e poi convertite in punti fino a raggiungere il punteggio di un determinato regalo scelto in un catalogo on line, accessibile ai soli partner, che presenta una vasta scelta come oggetti per l'ufficio o per la casa, macchine fotografiche, elettronica di consumo e alta fedeltà o buoni d'acquisto per grandi magazzini come Ikea o la Rinascente.

La somma totale messa a budget per questa campagna è un milione di dollari. Non ci sono pre-assegnazioni ai vari Paesi perciò chi si dà più da fare più guadagna. Il programma andrà avanti fino a quando i soldi non saranno finiti.
Con questa compagna Blue Coat si ripropone di raggiungere anche un altro importante obiettivo: «Tutti i partner sono eleggibili - precisa Hawthorn - non solo quelli già registrati ma anche quelli che si dovessero registrare d'ora in avanti. In effetti uno dei risultati che ci aspettiamo è proprio l'aumento del numero dei nostri partner».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here