Cyberoam investe per crescere in Emea

Prevista una spesa di 3 milioni di euro per aumentare la brand recognition e acquisire ulteriori quote di mercato attraverso nuove azioni di marketing dedicate sia al canale sia ai clienti.

Cyberoam conferma il proprio interesse per il mercato europeo. E lo fa in modo concreto, prevedendo un investimento di 3 milioni di euro che saranno impiegati in operazioni nell'area Emea rivolte sia al canale sia al mercato.
A livello europeo, tare investimento andrà anzitutto a sostenere l'incremento della brand recognition e l'acquisizione di nuove quote di mercato tramite nuove azioni di marketing che riguarderanno sia il canale sia i clienti.

Parte del gruppo americano Elitecore Technologies, Cyberoam sta crescendo rapidamente nel mercato europeo, soprattutto in Italia, nazione che l'azienda ritiene particolarmente interessante in termini di possibilità di penetrazione. Per rafforzare il proprio posizionamento quale provider di soluzioni per la sicurezza, la società ha recentemente lanciato la propria offerta di End Point Data Protection. E l'investimento appena approvato è prima di tutto volto a sostenere questo nuovo ambito di azione.

“Abbiamo introdotto Cyberoam in Italia perché crediamo fortemente nei loro prodotti e nella loro filosofia. L'annuncio di questo investimento nel mercato europeo è per noi un'ulteriore conferma di aver fatto la scelta giusta - ha affermato Massimo Grillo, general manager di Horus Informatica, distributore delle soluzioni Cyberoam per l'Italia -. Grazie a questo nuovo investimento, tutti gli attori chiave della distribuzione saranno coadiuvati nella loro attività attraverso un maggiore supporto e iniziative marketing di alto livello”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here