Crescere proteggendo gli investimenti nel network

Pay-as-you-grow, ovvero, come rendere più flessibile il datacenter senza dover investire in hardware aggiuntivo.

I team IT aziendali si trovano ad affrontare la sfida relativa all'incremento della flessibilità complessiva dell'IT e dell'agilità aziendale incorporando le tecnologie cloud emergenti all'interno delle loro architetture datacenter di ultima generazione.

Uno dei temi principali è quello relativo all'ottenimento di un elevato livello di elasticità, per supportare in modo appropriato i carichi del traffico delle applicazioni, sempre più imprevedibile, garantendo al contempo SLA (Service Level Agreement) stringenti in termini di prestazioni. Soddisfare questi obiettivi, spesso tra loro in contrasto, richiede che gli elementi singoli dell'infrastruttura del datacenter presentino funzionalità intrinseche atte ad aumentare le capacità e le prestazioni “su richiesta”.

Le appliance di rete con livelli fissi di prestazioni e capacità, nonché le soluzioni basate su chassis, che richiedono l'acquisto di costosi blade, non sono in grado di fornire l'elasticità on-demand richiesta dai data center di ultima generazione.

Le offerte pay-as-you-grow basate su hardware obbligano, invece, le organizzazioni IT ad aggiungere nuovo hardware ogni volta che si devono aumentare le prestazioni, con il risultato di avere ritardi notevoli negli acquisti e nelle installazioni, capacità inutilizzata e investimenti non pianificati nelle reti. Inoltre, queste soluzioni non riescono a gestire in modo efficiente aumenti temporanei di traffico con opzioni di burst licensing.

Gli ADC (Application Delivery Controller), che si basano su hardware proprietario, erano adatti ad ambienti legacy, ma non sono in grado di soddisfare le richieste più impegnative dell'era del cloud.

La risposta più efficace alla necessità di migliorare la flessibilità complessiva del datacenter risiede, quindi, nelle opzioni di offerta pay-as-you-grow relative alle licenze software, che forniscono una reale elasticità on-demand.

Facendo leva su un'architettura basata su software, NetScaler Pay-As-You-Grow consente ai manager dei datacenter di acquistare una soluzione di distribuzione delle applicazioni dimensionata in modo ottimale per rispondere alle esigenze correnti, conservando la possibilità di aumentarla per soddisfare richieste future di capacità, il tutto senza acquistare hardware aggiuntivo.

In questo documento in italiano trovate tutte le indicazioni per valutare, in concreto, le opzioni tecnologiche disponibili.











Scarica il white paper completo


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here