Cresce la flessibilità di Nortel Shasta 5000 BSN

lLa società ha aggiornato lo switch Broadband Services Node Shasta 5000.

Nortel Networks ha aggiornato lo switch BSN (Broadband Services Node) Shasta 5000. Grazie all'uso di interfacce SDI (Service Delivery Interface), Shasta consente di generare nuovi servizi, senza necessità di posizionare un CPE presso il cliente finale. Queste interfacce SDI consentono di fornire servizi IP, come firewall personali e reti VPN (Virtual Private Network). Le caratteristiche sono molto interessanti, sprattutto per le terze parti che potranno sviluppare nuovi servizi e distribuirli attraverso un nodo Shasta 5000 BSN senza doverci mettere le mani sopra.
I servizi di Shasta comprendono un completo pacchetto di sicurezza che integra il contenuto di Symantec Web Security filtrato dal firewall di Shasta. Le caratteristiche di selezione del contenuto possono essere personalizzate per classi diverse di utenti tramite le flessibili impostazioni di Shasta e l'implementazione dell'avanzata topologia di Symantec Web Security. Sono previste altre nuove SDI per aumentare l'offerta di sicurezza e includere capacità di rilevazione delle intrusioni da Internet Security Systems.
I servizi di Shasta semplificano inoltre la realizzazione dei servizi di larga banda automatizzati tramite l'integrazione di BroadJump ControlWorks e VirtualTruck, che consente ai service provider di effettuare offerte in tempo reale. Grazie alla possibilità offerta ai clienti di richiedere e pagare larghezza di banda addizionale solo per le esigenze di picco, come lo scaricamento di film, i servizi pronti per l'uso di Shasta permettono ai service provider di generare entrate addizionali per abbonato e al contempo di aumentare il livello di soddisfazione dei clienti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here