Da cosa si riconosce un CIO che fa innovazione

Non esiste una formula che garantisca innovazione, ma esistono strategie che CIO innovativi e i loro reparti It impiegano per guidare il tipo di ingegnosità che può trasformare un business.

Vediamo le sei azioni chiave che i CIO innovativi intraprendono per trasformare le loro aziende.

Abbandonano i sistemi legacy

Le aziende digitali nate nel cloud e nel mondo agile hanno un vantaggio: non sono appesantite dai sistemi legacy. Sono in grado di essere più veloci e flessibili e di concentrare la loro spesa sulla creazione di valore. Ciò non significa che i cio delle aziende più vecchie siano sempre in svantaggio. I Cio che hanno modernizzato la loro infrastruttura sono in grado di fornire progetti veloci, flessibili, capaci di creare valore e differenziare i progetti, così come i loro colleghi dell'azienda digitale.

Però se hanno la maggior parte dei sistemi legacy la faccenda cambia. Una ricerca Bain dimostra che alcune organizzazioni spendono fino all' 80% delle loro risorse per mantenere gli ambienti legacy - "e cercare di evitare la rottura" - contro progetti innovativi e lungimiranti.

Se l'azienda spende 1 miliardo di dollari per l'IT e solo il 20% è investito nel futuro qualcosa non va. I cio focalizzati sull'innovazione sono impegnati a modernizzare i loro ambienti; non stanno semplicemente realizzando progetti innovativi stand-alone ai margini, perché non sono sufficienti a trasformare realmente qualsiasi organizzazione. La realtà è che l'IT tradizionale non è pronta per il digitale. I principali Cio lo capiscono. Abbracciano nuove architetture adattive in modo che tutto ciò che costruiscono e acquistano andando avanti sia più modulare e plug-and-play. Hanno una mentalità basata sulla nuvola e abbracciano modelli operativi molto più agili e incentrati sui prodotti.

Sviluppano processi orientati all'innovazione

Per guidare l'innovazione bisogna adottare nuove tecnologie e processi di lavoro. Ciò include il passaggio da un modello di servizi condivisi a una cultura agile, una mossa che aiuta l'IT a triplicare quasi il suo output. Include anche l'adozione di una maggiore automazione e di un ambiente DevOps per supportare i tecnologi che lavorano per fornire rapidamente le applicazioni che cambiano il business. Gli esperti di management dicono di vedere cio progressivi fare mosse simili mentre adottano agile, DevOps, laboratori di automazione e innovazione per accelerare la consegna di nuove idee. Ma, si nota, questi cio rappresentano solo una frazione dei leader It. Si pensi, ad esempio, alla Global Cio Survey Deloitte del 2017, secondo la quale il 74% dei Cio intervistati "stanno investendo meno di quanto dovrebbero in tecnologie emergenti che potrebbero contribuire all'innovazione e alla crescita".

Immaginano il lavoro in modo nuovo

La tecnologia guida l'innovazione. Ma i Cio di successo ricordano che la tecnologia è solo una parte dell'equazione. Si tratta fondamentalmente di cambiare il modo in cui le persone lavorano. E per innovare veramente, i cio devono cambiare il modo in cui le persone lavorano. Devono considerare la componente personale e collaborare con le loro controparti Hr.

I Cio innovativi in collaborazione con altri manager chiedono come cambierà il lavoro, le interazioni dei clienti e con l'organizzazione. Inoltre, stanno cercando di capire come e perché tali cambiamenti andranno a beneficio del business per garantire che non adottino nuove tecnologie semplicemente per il bene della tecnologia.

Sfruttano le loro posizioni

Ciò che separa i Cio capaci di fornire innovazione dagli altri è il loro atteggiamento. Ci sono pochissimi altri dirigenti che hanno un motivo per entrare in ogni incontro strategico. La maggior parte delle aziende ha una strategia aziendale che elenca obiettivi come ridurre i costi, aumentare i ricavi, entrare in nuovi mercati e sviluppare nuovi prodotti. Il piano strategico spesso non entra nei dettagli espliciti su come i vari ruoli - marketing, operazioni, vendite. Ma un Cio che riconosce queste lacune e le colma con gli altri capi, è davvero un passo essenziale per l'innovazione. I Cio che sfruttano la loro posizione unica all'interno delle organizzazioni non si riferiscono alle business unit (o ai dipendenti della business unit) come clienti, come se l'It fosse seconda a loro. Si riferiscono a loro come ai loro colleghi. Questi Cio vedono i clienti finali dell'organizzazione come clienti It e, quindi, hanno un focus su come l'It può guidare nuovi prodotti e servizi che hanno un impatto sulla crescita di punta.

Costruiscono il talento e la cultura

La tecnologia e i processi devono far parte di qualsiasi iniziativa di innovazione. Ma i cio hanno bisogno di persone che capiscano questi pezzi e abbiano la visione di fare leva in modi nuovi. Inoltre, la cultura aziendale deve sostenere e premiare l'innovazione attraverso programmi di formazione che sviluppino le conoscenze tecniche e imprenditoriali necessarie per il momento, come la collaborazione e le competenze DevOps. Un sondaggio CIO 2016 da parte di Gartner rivela che talento e cultura sono gli ostacoli principali per raggiungere gli obiettivi.

Sono credibili

In America il Babson College ha sviluppato la curva di maturità IT dopo un anno di studio di ricerca sulla leadership IT. Questa curva di maturità mette i CIO in quattro gruppi, con i meno maturi identificati come fornitori IT e i più maturi etichettati come anticipatori innovativi.

Un elemento che tutti gli innovativi hanno in comune è la credibilità con i loro colleghi. Si confronta con gli altri manager i quali sanno che che l'IT opera in modo efficiente e quindi possono fidarsi di lui.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here