Cosa non può fare un virus

Un virus può fare tutto quello che un normale programma fa su un qualsiasi computer, ossia può scrivere, modificare e cancellare file, inviare posta elettronica, formattare dischi, produrre grafici ed effetti sonori, bloccare la tastiera o il mouse. No …

Un virus può fare tutto quello che un normale programma fa su un
qualsiasi computer, ossia può scrivere, modificare e cancellare file,
inviare posta elettronica, formattare dischi, produrre grafici ed effetti
sonori, bloccare la tastiera o il mouse. Non può nemmenno danneggiare la memoria
del Bios, anche se può cancellarla e obbligare all'intervento di un esperto per
ripristinare il funzionamento del sistema; il Bios contiene infatti le
informazioni di base sull'hardware, indispensabili al computer per usare in modo
corretto Pc e sistema operativo per pilotare periferiche (comprese porte
seriali, Usb, porta stampante e via dicendo) e le memorie (Ram, dischi rigidi,
Cd-Rom e così via). Ma non occorrerà sostituire componenti elettronici. Un virus
non può danneggiare o risiedere nella memoria dell'orologio di sistema, e quindi
non bisogna smontare il computer per rimuoverlo.
Qualunque virus in memoria
Ram viene cancellato staccando la spina del computer per alcuni secondi. I virus
memorizzati nell'hard disk possono essere rimossi avviando il sistema con un
floppy disk contenente un antivirus.
Anche se vi sono superstizioni a
proposito, nessun virus noto può causare danni all'hardware. In realtà alcuni
vecchi virus (ormai difficili da contrarre) facevano vibrare le testine dei
dischi e dei lettori pericolosamente, ma è abbastanza difficile che possano
causare danni permanenti alle parti meccaniche, a meno di lasciarli funzionare
per parecchio tempo senza dubitare della loro presenza. Oggi alcuni virus un po'
dispettosi riproducono un suono con le vibrazioni del lettore di floppy creando
una certa preoccupazione ma senza causare alcun danno.
Nessun virus
conosciuto può comunque danneggiare il microprocessore, la memoria Ram, la
scheda grafica, la scheda audio, il mouse, il modem o altre parti dell'hardware.
E difficilmente possono essere creati virus che abbiano un'azione diretta
sull'hardware, anche se è teoricamente possibile scrivere virus in
grado di danneggiare il monitor (inviando frequenze video molto elevate) o certi
dischi rigidi provocando operazioni anomale, che facciano ad esempio "sbattere"
la testina molte volte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here