Context: la sicurezza al primo posto per i rivenditori europei

La ricerca è stata condotta agli inizi dell’anno da Context, società di ricerca con sede a Londra che monitora lo stato di salute e le tendenze degli operatori del comparto It in tutto il mondo.
In questa occasione la società ha interpellato un campione di 2.000 rivenditori in UK, Francia, Germania, Italia, Spagna e Portogallo, per comprendere quale fosse il segmento di mercato dal quale si attendono le crescite più significative nel corso di questo 2016.
E la risposta è stata: la sicurezza.

La motivazione è semplice: la crescente adozione di servizi cloud e di servizi mobile rende la sicurezza uno dei segmenti sui quali maggiormente si focalizza l’attenzione e la propensione all’acquisto da parte degli utenti finali.
Va detto, per amor di precisione, che se il potenziale di crescita dei prodotti di sicurezza vale per i rivenditori che hanno partecipato all’indagine un punteggio di 79/100, la mobility si colloca a un solo punto di distanza, mentre sono solo 3 i punti che separano dalla prima posizione il cloud computing (76 su 100), per poi scendere a un 73 su 100 per il SaaS e a un 69 su 100 per lo IaaS.
Segno, secondo Context, che stiamo entrando nella fase di crescita delle implementazioni cloud e mobile, cui si accompagna inevitabilmente una più forte domanda di prodotti di sicurezza: senza soluzioni adeguate di security, le imprese e le organizzazioni si troverebbero inevitabilmente esposte a rischi di attacchi da parte di hacker, cyber criminali e hacktivist.

Una guida completa ai prodotti e alle soluzioni di sicurezza oggi disponibili sul mercato? www.01net.it l’ha preparata per voi. Seguite il link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome