Consigli per usare meglio Windows 10

La continua evoluzione di Windows 10 porta nuove funzionalità due volte l'anno. Con queste arrivano anche nuovi trucchi - alcuni dei quali possono sbloccare funzionalità potenti nascoste agli utenti "normali".

Altre semplicemente consentono di migliorare od ottimizzare l'esperienza d'uso. Ecco alcuni dei trucchi e suggerimenti più utili.

Li abbiamo divisi in tre parti: questa è la prima, le prossime seguiranno successivamente.

Ransomware. Il Ransomware è una minaccia in continua crescita. Infetta i pc,codifica i file e non sblocca i dati fino a quando non si paga un riscatto. La migliore difesa contro un ransomware è fare backup frequenti e avere un potente software di sicurezza. Windows 10 include ora la protezione di base nel sistema operativo. L'opzione "Accesso controllato alle cartelle" protegge i file e le cartelle da modifiche non autorizzate. Documenti, immagini, filmati e cartelle desktop sono protetti per impostazione predefinita, anche se è possibile bloccare altre cartelle manualmente o consentire ai software inseriti nelle whitelist di accedere alle informazioni bloccate. È possibile modificare l'accesso controllato alle cartelle in Protezione da virus e da minacce all'interno del Windows Defender Security Center.

Integrazione di pc e telefono. L'aggiornamento di ottobre 2017 stringe i legami fra pc e telefono. C'è una nuova sezione Telefono nell'app Impostazioni che consente di portare siti web e file dal telefono al pc e si può fare la stessa cosa dal browser Edge e dall'app Microsoft Launcher. È possibile anche vedere i propri messaggi sul pc e rispondere dall'interno di Windows o utilizzare il telefono per accedere a Windows invece di usare una password.

Blocco dinamico. Blocco dinamico è una comoda funzione che consente di accoppiare il pc con il telefono tramite Bluetooth e quindi blocca automaticamente il computer quando ci si allontana. Per iniziare a utilizzarlo, connettere i due dispositivi in /Pannello di controllo > Hardware e suono > Visualizza dispositivi e stampanti, quindi attiva Blocco dinamico su /Impostazioni > Account > Opzioni di accesso > Blocco Dinamico.

Barra dei giochi. Se si gioca con il pc, la Barra dei giochi di Windows 10 è monitorata premendo Windows + G dall'interno del gioco. Da sempre è possibile salvare screenshot o video clip del gameplay, ma a partire da Windows 10 Creators Update, la Barra dei giochi offre anche di effettuare lo streaming e di entrare nella Modalità Gioco, per migliorare le prestazioni su sistemi con risorse limitate. La Barra dei giochi è utile anche se non si gioca, in quanto può essere usata per registrare video di qualsiasi app. Windows 10 dispone anche di una sezione dedicata ai giochi nelle Impostazioni del menu Start  per consentire di armeggiare con le opzioni, tra cui il collegamento in rete Xbox e i controlli parentali.

File on demand di OneDrive. File on demand di OneDrive ripristina la funzione segnaposto di Windows 8.1 per il servizio di archiviazione cloud in Windows 10. La funzione mostra tutti i file archiviati in OneDrive in una cartella del pc. È possibile selezionare i file e le cartelle da rendere disponibili localmente.

Sensore memoria. Con il passare del tempo il pc si riempie di "spazzatura" senza che l’utente se ne renda conto. Per evitare questo, si può utilizzare Sensore memoria. Impostazioni > Sistema > Archiviazione e abilitare l'opzione Sensore memoria affinché Windows inizi automaticamente a cancellare i file temporanei non necessari e tutti i file contenuti nel cestino di oltre trenta giorni prima.

Realtà mista. L'aggiornamento ha arricchito Windows 10 con Realtà mista. L'uso più ovvio è con la vasta gamma di caschi Windows per la realtà mista, ma è possibile controllare i benefici anche se non si dispone di uno di questi. L'applicazione Visore della realtà mista consente di trascinare gli oggetti 3D digitali creati nell'applicazione Paint 3D, utilizzando la potenza combinata della fotocamera e della visualizzazione del dispositivo. Non è comunque una realtà aumentata poiché non si può interagire con gli oggetti. Lo strumento Remix Story nell'app Foto consente di aggiungere animazioni 3D ai video.

Cartelle del menu Start. Finalmente è possibile creare cartelle del menu Start di Windows 10, organizzando le Live Tiles in gruppi. Basta trascinare le app del menu Start una sopra l'altra per creare cartelle che si espandono quando si clicca.

Luce notturna. Luce notturna risparmia gli occhi quando si naviga la sera. La nota app f. lux regola la temperatura del colore dello schermo durante le sessioni notturne. Questo rende più facile addormentarsi quando si ha finito. Per attivare la luce notturna, selezionare /Impostazioni > Sistema > Schermo. Fatto ciò, aprire le impostazioni della funzione per regolare il comportamento.

Aggiornamento sicurezza. Ora è possibile legare la licenza Windows 10 al proprio account Microsoft invece che all'hardware del pc. Andare su /Impostazioni >Aggiornamento e sicurezza > Attivazione. Aggiungere l'account Microsoft (se non è già collegato), quindi fare clic su Aggiornamento e sicurezza nella parte inferiore dello schermo. Su questo argomento sono disponibili le Faq di Microsoft.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

1 COMMENTO

Rispondi a pasquale Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here