Con Small Business Pro Cisco amplia l’offerta per le Pmi

La novità vera? “Tutti i prodotti possono lavorare in modalità stand-alone, in quanto ogni singolo prodotto è una soluzione efficace per le esigenze di una piccola impresa”, spiega Paolo Del Grosso di Cisco

Si chiama Cisco Small Business Pro la nuova famiglia di prodotti lanciata di recente dall’azienda americana, un ampliamento dell’offerta che, come vedremo, comprende una serie di facilitazioni tecnologiche ed economiche per il segmento delle piccole imprese, in particolare di quelle al di sotto dei cento dipendenti.



Si tratta di prodotti per l’infrastruttura di rete, tra cui routing, sicurezza, switching, comunicazione unificata e wireless, per utilizzare in modo ottimale la banda larga. La novità vera? “Tutti i prodotti possono lavorare in modalità stand-alone, in quanto ogni singolo prodotto è una soluzione efficace per le esigenze di una piccola impresa”, risponde Paolo Del Grosso, Direttore operazioni small business & commercial di Cisco Italy.



Si cerca insomma di soddisfare le esigenze del cliente che ha bisogno di “pezzi di tecnologia” (una rete? la sicurezza o…?), magari da integrare con componenti di altri produttori, che chiede prezzi abbordabili, che non esclude di aggiungere altre funzionalità in caso di crescita. Certamente il contesto di crisi aiuta. “Le piccole aziende sono molto attente al risparmio, queste soluzioni arrivano nel momento più opportuno”.



Del Grosso ricorda che Cisco opera attraverso migliaia di partner, che “coprono un’offerta di soluzioni a 360 gradi”, a corollario una serie di servizi, quali manutenzione da remoto, servizi pre e post-vendita. Ai partner, formazione, certificazione, marketing, la comunità www.myciscocommunity.com, dove le piccole imprese possono incontrare online esperti di tecnologie Cisco, condividere pareri ed esperienze. Il dubbio è: tutte le analisi di mercato dimostrano che le piccole imprese non investono in tecnologia.



Come la mettiamo? “Nelle piccole e medie imprese c’è fermento – risponde Delgrosso –. Vogliono fare sempre meglio le cose che già fanno, ma vogliono fare anche cose nuove”. Riguardo la spesa, poi, Delgrosso ricorda che l’offerta contempla prodotti che costano non più di 400-500 euro, e che, attraverso Cisco Capital, si possono ottenere finanziamenti a partire da 1000 euro, addirittura ripartiti in più rate da 50-60 euro al mese. Infine, vediamo in sintesi in cosa consiste la nuova offerta Cisco Small Business Pro.



La serie di Switch Cisco Esw 500 forma la base per l’infrastruttura di rete di una piccola impresa. Sono switch Ethernet managed, che forniscono una connettività Fast e Gigabit Ethernet wire-speed, oltre a funzionalità di sicurezza integrate, QoS e PoE. “Su di essa, si può proporre un upselling di soluzioni wireless, sicurezza e comunicazioni Ip”. Access Point Cisco 541N ha funzioni avanzate di clustering per gestire la rete wireless come fosse un sistema unico, supporta accesso wireless ai dati, telefonia wireless, monitoraggio video wireless.



Le appliance di sicurezza serie Cisco Sa 500 si pongono l’obiettivo di garantire la sicurezza in ogni punto della rete, proteggendo ogni componente della rete, a livello di periferiche mobile, gateway, server e client, senza interrompere l’attività aziendale. Esse combinano firewall, Vpn, e funzionalità di sicurezza mail e web opzionali. Per quel che riguarda la comunicazione, sono incluse nell’offerta Cisco Unified Communication 500 e telefoni Ip Spa500 (comunicazione convergente semplice da utilizzare) e Cisco Spa 900 Ip phone, telefonia Ip basata su protocollo Sip per l’interoperabilità con l’infrastruttura voice over Ip.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here