Con Ptp si espande la suite e-business di Oracle

Oracle ha ampliato la propria suite di e-business con il prodotto Procure-ot-Pay (Ptp), un servizio applicativo che offre alle aziende una sorta di percorso di migrazione verso gli acquisti online. Il servizio partirà in luglio dagli Usa, ma arriverà a …

Oracle ha ampliato la propria suite di e-business con il prodotto Procure-ot-Pay (Ptp), un servizio applicativo che offre alle aziende una sorta di percorso di migrazione verso gli acquisti online. Il servizio partirà in luglio dagli Usa, ma arriverà anche in Europa a partire da quest'autunno.

Ptp è fatto di cataloghi di fornitori, wizard per gli amministratori che devono settare le regole di business (come i limiti di spesa o le procedure di autorizzazione) e tool per creare automaticamente ordini d'acquisto, consegna ai fornitori e pagamenti attraverso terze parti. Secondo Oracle, il sistema può essere integrato a piattaforme di e-business come quelle di Sap o Jd Edwards. Proprio queste caratteristiche di integrazione, fanno di Ptp un prodotto destinato, secondo Oracle, a essere accolto sul mercato meglio di quanto sia accaduto finora per i marketplace o l'e-procurement. Il servizio utilizzerà l'infrastruttura di 9i e sarà ospitato dallo stesso costruttore presso i propri data center.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here