Con Libero viaggiano anche allegati da 1GB

Un’e-mail di notifica al posto del normale allegato e tutti gli utenti con un indirizzo e-mail Libero potranno inviare anche file da 1GB

2 luglio 2004 Per gli utenti di posta elettronica con suffisso libero.it, inwind.it e blu.it è cominciato il conto alla rovescia: dal prossimo 5 luglio potranno infatti inviare via e-mail anche file da 1GB grazie al servizio Jumbo Mail.



La versione beta del servizio è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti Libero, che possono mandare gli allegati "ingombranti" anche a chi non ha un account Libero.



Jumbo Mail avvisa il destinatario con un'e-mail testuale di notifica. Questa comunica che sono disponibili per il download i file inviati, cui il destinatario può accedere e decidere, se vuole, di scaricarli sul proprio PC.


Senza i tradizionali allegati, gli utenti di Libero possono quindi decidere di inviare fotografie, video, presentazioni e altri documenti senza preoccuparsi delle dimensioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here