Con Fusion Rim risponde all’It Consumerization

Una soluzione di Device Management multipiattaforma consente agli It manager di gestire non solo dispositivi con cuore BlackBerry Os e Bbx, ma anche device Android e iOs.

E' un annuncio importante quello atteso per oggi da parte di research In Motion.
La società dopvrebbe annunciare ufficialmente il proprio ingresso nel mercato del Mobile Device Management multipiattaforma con il rilascio di BlackBerry Mobile Fusion.

In attesa di ricevere informazioni più dettagliate sull'annuncio da parte della stessa azienda possiamo già anticipare quanto segnalato dalla stampa statunitense.

Fusion è una soluzione sviluppata per semplificare la gestione non solo di dispositivi con cuore BlackBerry Os e Bbx (vale a dire la piattaforma acquisita con Qnx attualmente utilizzata sui tablet PlayBook), ma anche di device con cuore Android e iOS.

Si tratta di una risposta concreta alla crescente diffusione della filosofia Byod (Bring Your Own Device), che vede proliferare nelle imprese l'utilizzo di dispositvi personali per utilizzo professionale.
It consumerisation, viene anche definita.
Di fatto rappresenta una sfida per le aziende che se da un lato guardano con favore alle scelte autonome dei loro dipendenti, dall'altro devono garantire sicurezza dei dati e delle applicazioni.

Finora Rim proponeva alle imprese la sua soluzione di classe Enterprise, che non consentiva tuttavia la gestione di device di altri fornitori.
Una proposta come Fusion potrebbe essere la carta vincente: Rim ha una solida reputazione sul fronte della sicurezza di classe enterprise e una soluzione multipiattaforma potrebbe convincere anche chi, finora, si è avvalso dell'intervento di terze parti esterne per la gestione delle flotte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here