Con Aspera Ibm accelera il trasferimento dei Big data

In attesa delle consuete autorizzazioni, l’acquisizione consentirà ai clienti di Big Blue di ridurre a pochi secondi i tempi di trasferimento per i grandi file di dati.

È un accordo definitivo quello annunciato da Ibm per l'acquisizione della californiana Aspera, la cui tecnologia brevettata fasp taglia i tempi di trasmissione per i grandi file o insiemi di dati fino al 99,9% riducendo potenzialmente ad appena 30 secondi le 26 ore necessarie per il trasferimento di un file da 24 gigabyte, inviato in modo sicuro in tutto il mondo.

Priva di ulteriori dettagli finanziari, l'acquisizione soggetta alle consuete condizioni di closing, andrà a espandere l'iniziativa Smarter Commerce di Big Blue consentendo alle imprese di velocizzare le supply chain digitali tra partner e fornitori.

Non solo.
Premiata di recente per i risultati ottenuti nello sviluppo tecnico del suo protocollo, utilizzato pressoché da tutte le principali reti televisive, dagli studi di Hollywood e dalle società di animazione/CG, la tecnologia portata in dote da Aspera consentirà, inoltre, a Ibm di estendere le sue funzionalità nel Managed File Transfer con una serie di funzionalità complementari per aiutare le imprese a migliorare il controllo e la supervisione del trasferimento di dati.

Concessa in licenza a molti importanti servizi di cloud computing, la tecnologia di cui Ibm entrerà presumibilmente in possesso entro la fine di questo trimestre, sarà inoltre integrata con l'infrastruttura cloud della già acquisita SoftLayer.
Così facendo, si legge in una nota ufficiale, "Big Blue sarà in grado di rendere il cloud computing ancora più veloce, prevedibile ed efficace in termini di costi per il trasferimento di Big Data", quali backup dello storage aziendale, condivisione di immagini virtuali o passaggio al cloud per aumentare la capacità di calcolo.

Un elemento che, sempre di più non interessa solo organizzazioni operanti nel campo delle bioscienze, aziende dei media o società di giochi ma qualsiasi individuo che, all'interno di un'azienda, è interessato a condividere e sincronizzare file di grandi dimensioni a distanza, tra più dispositivi, quali laptop, telefoni cellulari o tablet.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here