Computer, laptop, processori: le novità del CES 2018

Anche se i titoli dei giornali sono spesso dedicati ai nuovi gadget o televisori e altro il CES è importante anche per la classica industria informatica, essendo vetrina di decine di nuovi computer portatili, desktop, tablet e 2-in-1 ibridi annunciati.

Marchi come Dell, Lenovo, Acer, Asus, Hp e altri utilizzano la fiera di Las Vegas per per lanciare nuovi prodotti, e a volte si arriva anche a vedere alcuni prototipi divertenti e pezzi concept.

Per una categoria così matura difficile che ci siano novità stravolgenti, ma quest'anno vedremo alcune idee nuove sui componenti che fanno funzionare i pc, che potrebbe portare a prodotti più sottili, laptop meno costosi con una migliore durata della batteria.

La collaborazione Intel-Amd

E poi c’è la novità del team-up che nessuno anni fa avrebbe mai immaginato. Intel e Amd, da sempre rivali nella produzione di Cpu, stanno lavorando su un pacchetto di processori ibridi che combina hardware di entrambe le aziende. Questo perché, mentre le due aziende fanno Cpu, solamente Amd fa hardware grafico di fascia alta.

Questi nuovi chip combo, tecnicamente parte della serie 8th-gen Core i di Intel, utilizzano Cpu Intel e grafica Amd Vega, in un pacchetto molto piccolo che si adatta a computer portatili molto sottili. Non è potente come come un computer portatile per il gaming, ma è un modo interessante per aggiungere potenza Gpu per il lavoro di editing 3D e video, e un po' di gioco, senza uccidere la batteria del computer portatile o renderlo troppo spesso e pesante. Aspettatevi di vedere almeno alcuni primi esempi di laptop con questi nuovi chip combo al CES.

Qualcomm, meglio conosciuto come un produttore di chip per telefoni cellulari, sta entrando nel gioco laptop, offrendo un nuovo processore Snapdragon Arm che funziona con dispositivi Windows 10. La promessa è che questi nuovi laptop e ibridi funzioneranno abbastanza velocemente per soddisfare gli utenti con una batteria che promette di durare in alcuni casi fino a 20 ore.

Di questo concetto si parla da un po' di tempo, e ci sono anche un paio di sistemi first-mover che sono stati annunciati, tra cui la nuova versione di Hp Envy x2 e il nuovo portatile di Asus chiamato NovaGo.

Il vantaggio è che questi sistemi Snapdragon saranno tutti dotati di Windows 10 S, la versione limitata di Windows 10 che si limita alle app disponibili nel negozio di applicazioni Microsoft. Si potrebbe aggiornare a Windows 10 completo e scaricare e installare qualsiasi software che si desidera (Photoshop, giochi, ecc), ma non ci sono garanzie che il software potrebbe funzionare bene.

Finora, abbiamo visto prezzi di 600-800 dollari per la prima ondata di laptop Snapdragon, e ci aspettiamo maggiori dettagli al Ces.

Il primissimo ibrido "moderno" laptop/tablet fu introdotto al Ces 2012 da Lenovo, e da allora la serie Yoga è diventata una delle preferite. L'idea di un computer portatile Windows touchscreen con cerniera pieghevole o rimovibile era una volta una rarità, ma ora è il valore predefinito per una gran parte della linea di tutti i principali produttori di pc.

Al Ces 2018 la tendenza prosegue con più aziende che utilizzano il design 2-in-1 come default per i portatili mainstream e anche budget.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here