Nove percorsi di valore per Computer Gross

A nove mesi dal lancio di “Mission Value”, il roadshow in occasione del quale Computer Gross ha identificato nove aree sulle quali tener desta l’attenzione sul valore, il VAD di Empoli ha chiaro in mente il percorso di crescita per i propri rivenditori, che dai prodotti devono passare alle soluzioni, dalle soluzioni ai processi.

Computer Gross lo ha già fatto, non creando solo una serie di business unit per focalizzarsi su cyber security, datacenter, analytics, iperconvergenza, Big data, mobility, digital transformation, cognitive e cloud automation, bensì addestrando vere e proprie squadre di professionisti in grado di affiancare i rivenditori nello sviluppo di progetti innovativi per i propri clienti.

Una prova generale, in tal senso, c’era già stata un anno esatto fa, quando il distributore toscano ha annunciato la nascita di una business unit dedicata alla videosorveglianza che, dopo i brand di Hikvision, Honeywell Security, Samsung Techwin e Bosch, ha visto nel giro di poche settimane aggiungersi a listino anche i sistemi di monitoraggio visivo e i software di gestione video in rete di Avigilon e le funzioni di sorveglianza della piattaforma aperta XProtect di Milestone Systems.

Nella medesima direzione va interpretata l’apertura del marketplace di Arcipelago, business unit che aggrega al proprio interno le soluzioni cloud dei principali vendor presenti nel portafoglio di Computer Gross, e che il Vad ha reso fin dalla fine dello scorso anno disponibile sotto forma di servizi pay-per-use che i rivenditori possono acquistare per i propri clienti ricevendo a fine mese un’unica fattura con il dettaglio dei singoli acquisti suddivisi per cliente e quantità.

Il tutto corredato e supportato dai servizi dalle divisioni a valore del distributore, che nei primi mesi di quest’anno è anche entrato nel capitale azionario di Attiva, distributore italiano di riferimento per il mondo Apple con l’obiettivo di creare sinergie operative e commerciali che facciano leva sulla complementarietà delle due aziende.

Non nel segmento consumer, bensì, in ambito enterprise, grazie alle partnership siglate a livello internazionale con Ibm e Sap, tra gli indiscussi vendor di riferimento nel portafoglio di Computer Gross.

Tra insight, Big data e analytics

Tra gli accordi a valore portati a casa in questo mese di giugno, anche quello per la visual analytics di Tableau, un tool in grado di lavorare su fonti di dati eterogenee per implementare all’interno di aziende di ogni dimensione i concetti della modern Business intelligence, e per le soluzioni KNOX Mobile Security di Samsung, utili a fornire sui propri dispositivi mobili un ambiente separato e sicuro per le email e le app aziendali rispetto alle applicazioni personali utilizzate tutti i giorni.

Un ulteriore tassello strategico, quello portato a casa con il produttore coreano, considerato che il VAD toscano è, al momento, l’unico in Italia ad aver sviluppato, proprio grazie alla partnership con Samsung, la procedura per l’attivazione del servizio Knox Mobile Enrollment, che consente l’implementazione di migliaia di dispositivi in modo semplice e rapido.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here