Computer Gross cresce del 20% con iSeries e stampanti

I vecchi As 400 trascinano la corsa del distributore di Empoli che durante l’anno ha portato a termine un acquisizione e chiuso altri contratti di distribuzione

Che si chiamino iSeries/400 o As 400 i sistemi Ibm rimangono il cavallo di battaglia di Computer Gross, il distributore di Empoli specializzato nei prodotti di Big Blue. I risultati del 2001, infatti, devono molto agli iSeries/400 le cui vendite sono cresciute del 64% rispetto allo scorso anno. Il successo di questi sistemi combinato con la crescita del 50% delle stampanti ha portato Computer Gross a un fatturato 2001 di 615 miliardi di lire, pari a circa 317,62 milioni di euro, rispetto ai 511 miliardi del 2000, con un aumento del 20% sul 2000. Eccellenti anche le performance delle soluzioni storage e networking cresciute rispettivamente del 48% e 40%. Nel 2001 il distributore di Empoli ha portato a termine l'acquisizione di Ipn, distributore a valore aggiunto che commercializza i prodotti PoS (Point of Sale) di Ibm, concluso un accordo con Canon Italia per la distribuzione dei prodotti che costituiscono il "canale a valore" come sistemi di stampa digitale a colori, stampanti laser, fotocopiatrici, proiettori multimediali e con Fluke Networks per la distribuzione di strumenti per la certificazione dei cablaggi strutturati in rame e altri prodotti. Sempre nel 2001 Computer Gross è diventato partner certificato di Ericsson e ha attivato la possibilità di inserire ordini on line sul proprio sito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here