Computer Associates prepara un portale per l’accesso ai dati storage

L’intento dell’azienda è di semplificare la gestione della sicurezza e delle risorse storage per gli utenti.

Computer Associates sta pianificando il lancio di un portale Web stand-alone, con l'intento dichiarato di semplificare la gestione della sicurezza e delle risorse storage agli utenti. La mossa mostra l'evidente desiderio di Ca di divenire più modulare nella propria strategia di vendita e di offrire prodotti di gestione individuale. Gli utenti storage si trovano di fronte a una evidente complessità con la proliferazione delle tecnologie quali le Storage Area Network (San) e le nuove interconnessioni ad alta velocità InfiniBand. Così il nuovo portale BrightStor aiuterà gli utenti a far fronte alla gestione di protocolli di storage multipli (come Fibre Channel o Scsi), ai processi e agli hardware vendor nelle proprie reti. Assieme a Unicenter, disparate applicazioni saranno collegate in un portale dall'accesso semplificato. In tal modo, invece di far sì che gli utenti navighino attraverso videate multiple per accedere ai dati sulle performance dei dispositivi individuali, Ca permetterà a questi di gestire e monitorare le proprie risorse storage centralmente, tramite il proprio portale personalizzabile BrightStor. Il prodotto sarà rilasciato in versione beta il mese prossimo, mentre la disponibilità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here