Compliance: difficile ottenerla, difficile mantenerla

Verizon_logoSistemi e processi di valutazione della sicurezza e manutenzione dei firewall.
Sono queste le due principali aree all’interno delle quali i retailer farebbero fatica a mantenere la compliance agli standard di sicurezza Pci.

A dirlo è una prima panoramica sui risultati dell’edizione 2015 del Payment Card Industry Report condotto da Verizon Enterprise Solutions, secondo cui sono poche le aziende che, una volta raggiunta la conformità Data security standard (Dss), sono in grado di mantenerla.

Per loro come per altre realtà, il primo consiglio è prendere atto che non esiste una soluzione ottimale per la protezione dei dati. Di fronte a una cyber sicurezza in continuo cambiamento, è il parere di Verizon, quel che serve è un approccio alla sicurezza olistico e flessibile.

Da qui, in attesa di conoscere i risultati definitivi del report che ha come obiettivo analizzare lo stato della Dss-compliant nell’industria delle carte di pagamento e la sua correlazione con le violazioni di dati all’interno di realtà che operano nei settori retail e della ristorazione, dove questo genere di transazioni è all’ordine del giorno, un concentrato di semplice buon senso.

Lo sono i consigli di attuare misure di sicurezza per prevenire gli attacchi prendendo atto del fatto che una violazione può sempre verificarsi.

Di conseguenza, per Verizon, occorre che le imprese si tengano pronte a reagire mitigando l’impatto della violazione, ripristinando le difese e riprendendo le normali operazioni il prima possibile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here