Compaq si allea con i colossi della Rete per lanciare una nuova linea diInternet pc low-cost

In attesa delle strategie enterprise collegate all’integrazione, ormai ratificata, con Digital, Compaq ha pensato al mercato Soho e consumer, rinnovando i desktop e notebook Presario e siglando partnership con vari operatori della Rete.

Le fonti americane che hanno divulgato la notizia hanno parlato di
"un'iniziativa multifronte" nel campo consumer, visto e considerato che
l'ultima offensiva della casa di Houston non abbraccia esclusivamente un
ennesimo aggiornamento delle proprie linee di desktop e notebook di fascia
bassa ma si allarga in modo consistente al segmento dei servizi su
Internet. Contemporaneo al lancio degli ultimi pc Presario Internet-ready,
infatti, Compaq ha perfezionato un accordo con Gte, Yahoo, AltaVista e
America Online (Aol) per offrire ai propri utenti una serie di link
preferenziali orientati a facilitare ulteriormente la navigazione sul Web e
l'utilizzo dei servizi disponibili in portafoglio. Se per le quattro
aziende in questione l'operazione ha per obiettivo la veicolazione diretta
degli introiti derivati dalla gestione del traffico e dalla pubblicità
verso le proprie utility di servizio, l'idea di Compaq è decisamente più
rivolta agli utenti finali attraverso una serie di bundle gratuiti in fatto
di accessi Internet, utilizzo di messaggistica elettronica, software
generici e collegamenti privilegiati a motori di ricerca e sistemi di
e-commerce.
Tornando più specificatamente ai prodotti, le novità più recenti di Co
mpaq
riguardano sia il mondo desktop che quello dei portatili. I sistemi
presentati all'insegna di unità "pronte" al collegamento Internet sono i
Presario 2254, macchine equipaggiate con processori Amd K6 a 266 MHz e hard
drive da 4 Gb e caratterizzate da una speciale tastiera predisposta per
velocizzare l'accesso alla Rete via modem. Posizionati sul gradino più
basso dell'intero listino prezzi desktop di Compaq, i nuovi Presario sono
già in vendita negli Usa a partire da 799 dollari. Con prestazioni
decisamente superiori, invece, si affacciano al mercato i Presario
minitower serie 5000, basati su chip Intel Pentium II a 300 MHz o Celeron e
disponibili in un range di costo compreso fra 1.499 e 1.999 dollari, e i
Presario serie 5100, dotati di Pentium II a 400 MHz e drive Dvd-Rom di
seconda generazione per un prezzo al pubblico di 2.699 dollari. La novità
maggiore riguarda comunque i Presario 5600, che offrono connessione Usb di
tipo plug-and-play e porte rispondenti allo standard Ieee 1394 per la
gestione di periferiche esterne come digital camera o Vcr digitali. Sul
fronte notebook, confermato il lancio dei preannunciati Presario 1230
basati su Cpu Cyrix MediaGx a 233 e Presario 1600 con Pentium II o K6 a 266
MHz. Chiudono, infine, la rassegna le famiglie 4240Es e 5034Es, sistemi
basati rispettivamente su processori Pentium II a 333 e 300 MHz e destinati
al mercato education con prezzi di ingresso di 1.899 e 1.599 dollari..
L'ultimo componente del kit di "soluzioni" consumer di Compaq è un nuovo
programma di built-to-order per il retail per quanto concerne le famiglie
pc Presario 5600 desktop e 1600 notebook. Chiamato "Built for You",
l'iniziativa offrirà all'utente consumer la possibilità di scegliere su
misura la configurazione ideale del proprio pc, ordinarla direttamente al
rivenditore dietro pagamento e ricevere successivamente il prodotto a casa
o presso lo store selezionato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here