Compaq e Hp riducono il pc all’essenziale

Seguendo la moda sempre più diffusa dei computer ultra-slim, le due aziende hanno presentato alcuni modelli di desktop che sono poco più grandi di un notebook

Una delle ultime tendenze nel campo dei personal computer desktop è quella di
ridurre al minimo lo spazio occupato. In ordine di tempo, gli ultimi a
presentare una proposta in questo senso sono stati Hp e Compaq con i loro e-Pc
ed Evo. Entrambi basati su un processore Pentium 4, sono l'esempio di quello che
viene definito un pc legacy free, ossia totalmente distaccato dai canoni che
definiamo tradizionali. E che quindi ha un modo del tutto innovativo di
connettersi alle periferiche.


L'Evo D500, per esempio, assomiglia più a un notebook che non a un desktop:
infatti adotta un sistema multibay per collegare i dispositivi ottici e integra
il medesimo modulo Multiport che consente ai portatili Compaq di connettersi
alle reti wireless. Inoltre il Legacy Module, che si connette sul retro del pc,
consente di dotare il computer delle "vecchie" porte, come per esempio parallela
e seriale, per poter collegare le stampanti o gli scanner più datati.


Dal canto suo, Hp propone il modello e-Pc, un personal davvero minimalista:
in dotazione ha un lettore di Cd-Rom e ben poco altro. Chi desiderasse avere la
possibilità di un minimo di espandibilità potrebbe puntare sul Vectra V1420, che
offre in più un drive per floppy e tre slot di espansione. Il personal e-Pc
dovrebbe costare 749 dollari e 599 dollari il Vectra V1420. Entrambi saranno sul
mercato entro un mese. Un po' di più si dovrà aspettare per il computer di
Compaq (fino al prossimo gennaio) ma questo perché il Pentium 4 usato sarà un
Northwood, ossia sarà prodotto con la nuova tecnologia a 0,13 micron.


Inoltre, per non essere confuso con il palmare che le sta dando diverse
soddisfazioni, Compaq cambierà il nome al pc iPaq, ossia al personal che ha dato
vita alla corrente minimalista nella produzione dell'azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here