Compaq acquista Digital per 9,6 miliardi di dollari

Compaq si appresta a diventare il terzo grande attore di Information technology a livello mondiale, dopo Ibm e Hewlett-Packard.

H appena accaduta la maxifusione tra due delle maggiori aziende di Information technology del mondo. Compaq ha difatti acquisito Digital Equipement per una cifra pari a 9,6 miliardi di dollari. Secondo le prime dichiarazioni, la fusione avverà tramite un'emissione, da parte di Compaq, di 150 milioni di azioni, alle quali verranno aggiunti 4,8 miliardi di dollari cash. Alla fine dell'operazione Digital dovrebbe diventare una sussidiaria di Compaq. Robert Palmer, presidente e Ceo di Digital, ha affermato che la fusione delle due aziende consentirà di offrire al mercato "la più grande concentrazione di prodotti per Windows Nt". Dopo aver venduto a Intel le fabbriche in cui veniva prodotto il proprio processore Alpha e a Cabletron quella inerente il networking, la casa di Maynard aveva tenuto per sé le attività di storage, degli enterprise system, dei sistemi aperti e dei prodotti software.
L'acquisizione da parte di Compaq arriva anche in un momento in cui le attività dell'azienda nel mercato asiatico, riflettono il particolare momento negativo di questo mercato, anche se, a detta del presidente Robert Palmer, Digital è riuscita a sopravvivere alla "tempesta asiatica" grazie alle attività europee, che contribuiscono per il 45% al giro di affari mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here