Compaq acquisisce Proxicom

L’operazione costerà 266 milioni di dollari

Proxicom, società di consulenze Internet, verrà comperata per 266 milioni di dollari da Compaq Computer, intenzionata a consolidare ulteriormente le sue potenzialità sul mercato dei servizi. Il secondo costruttore mondiale di personal computer si è detta pronta a offrire 5 dollari e 75 in contanti per ogni azione Proxicom in circolazione. L'operazione, ha affermato Compaq, comincerà a influire sugli utili solo a partire dal prossimo anno. La divisione servizi di Compaq vale oggi circa 7 miliardi di dollari di fatturato. Proxicom è stata fondata nel 1991 e la sua quotazione borsistica negli ultimi 12 mesi è precipitata dal massimo di 57 dollari dell'estate al livello attuale di circa 4 dollari. Un mese fa l'azienda era stata costretta a licenziare un quinto dei suoi circa 1.100 dipendenti e a rivedere le proprie stime finanziarie; ora il suo destino è quello di essere definitivamente assorbita da Compaq, prospettiva che, a suo dire, entusiasma il fondatore, presidente e amministratore delegato di Proxicom Raul Fernandez.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here