Commercio elettronico: riforma dell’Iva

Dal Consiglio dell’Ecofin il nuovo regime Ue sull’Iva nell’e-commerce

All'ordine del giorno nella seduta del Consiglio dell'Ecofin del 12 febbraio 2002 la nuova normativa sull'Iva nel commercio elettronico, che dovrebbe mettere fine a una serie di contorversie legate alla concorrenza degli operatori non comunitari. Nella sostanza, il principio applicato sarà quello del luogo di residenza dell'acquirente. Concretamente, l'operatore europeo che effettua una vendita fuori dell'Ue non applicherà l'Iva europea ma quella del Paese nel quale risiede l'acquirente. Parimenti, l'operatore non europeo che venda a un acquirente comunitario dovrà applicare l'Iva in vigore nel Paese di residenza del suo cliente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here