Commerce One lancia una soluzione pacchettizzata per l’e-procurement

Lo specialista di piattaforme per marketplace si è aperto ai software per le aziende con Collaborative Procurement, una proposta destinata a chi intende portarsi in casa le funzionalità tipiche di una piazza virtuale.

Non di soli marketplace vive Commerce One. La società, specializzata in piattaforme tecnologiche per la realizzazione di piazze virtuali dedicate agli scambi B2B, ha infatti lanciato una soluzione di e-procurement destinata alle aziende. Battezzata Collaborative Procurement, la proposta si indirizza a tutte quelle realtà interessate a portarsi in casa le applicazioni tipiche disponibili all'interno di un marketplace, con riferimento agli interscambi dell'intero ciclo order to pay nei processi di acquisto “collaborativo”, che coinvolgono cioè in maniera sinergica le aziende acquirenti e i fornitori. “Abbiamo pacchettizzato la parte desktop di Enterprise Buyer (la soluzione congiunta per l'e-procurement Commerce One -Sap, ndr) aggiungendo i servizi di dynamic billing tipici delle aste, la gestione dei pagamenti, l'interscambio dei documenti con i fornitori - ci ha spiegato Edilio Rossi, marketing manager della società in Italia -. Si tratta di un'offerta molto importante all'interno della nostra strategia, dato il peso fondamentale che le soluzioni di e-procurement avranno nei prossimi tre o quattro anni”.
Il matrimonio con Sap è forse in discussione? “Assolutamente no - ha assicurato il manager -. Il rapporto è eccellente e si sta continuamente sviluppando”. È chiara, comunque, l'intenzione da parte di Commerce One di orientarsi anche verso il mondo delle aziende che non utilizzano Sap e che sono interessate anche all'ottimizzazione della parte di acquisti indiretti. Non a caso la soluzione, che promette una riduzione del 46% dei costi per i buyer, è indicata per adattarsi a un ampio ventaglio di beni e servizi trattati.
Nonostante la novità, la società resta soprattutto una “marketplace company”, come ha tenuto a precisare Rossi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here