Come Cesi controlla 850 pc con tre persone

Gestione centralizzata, controllo remoto e distribuzione del software li fa con Landesk Management Suite.

Per la gestione del parco macchine aziendale Cesi, società specializzata nel settore elettro-energetico e ambientale, utilizza la Landesk Management Suite.

A fronte di un parco macchine eterogeneo per le diverse applicazioni utilizzate e, in parte, obsoleto, Cesi ha infatti deciso di avvalersi di uno strumento di gestione del proprio sistema It che fosse in grado di controllare in modo centralizzato quanto succedeva alle macchine e di verificare e gestire le installazioni hardware e software sui pc aziendali.

Ha quindi implementato Landesk Management Suite, Patch Manager, Application Virtualization e Cloud Services Appliance.

Attualmente sono in uso le funzionalità di assistenza remota agli utenti, l'inventario software e la preparazione e il caricamento immagine aziendale sui pc da assegnare. Nell'immediato futuro, l'azienda utilizzerà anche la funzionalità di patch management, in particolare con la migrazione a Office 2010.

Oggi i pc, domani gli smartphone
Attualmente con tre risorse a tempo pieno Cesi riesce a gestire circa 850 pc.

L'Ict manager, Luca Pantini, riporta una nota di Landesk, sottolinea come sia in grado di tenere sotto controllo gli asset del parco macchine e grazie al deployment di software remoto stia sostituendo il 90% dei pc aziendali in modo veloce.
Cloud Services Appliance gli permette via Internet di gestire in remoto i pc, anche quelli che non rientrano in azienda per lunghi periodi.
Altro risultato da rilevare è il controllo sulle licenze che vengono effettivamente usate, tramite la funzionalità di controllo del software metering.

Per il futuro pensa di aggiungere alla soluzione il software di controllo dei dispositivi mobili, quali Blackberry e iPhone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here