Collaborare in rete

Un progetto pilota per per diffondere tra artigiani e piccole e medie imprese l’uso di Internet

4 marzo 2004 Collaborare in rete è un progetto pilota volto a
diffondere fra gli artigiani e le piccole e medie imprese l'uso di
Internet
per il proprio business. L'iniziativa, che coinvolge una
ventina di imprese del settore elettronico e meccanico e in futuro dovrebbe
allargare il numero dei partecipanti comprendendo anche il settore tessile, si
propone di facilitare la collaborazione tra aziende manifatturiere sfruttando la
Rete. Si tratta di un progetto business to business (b2b) e in particolare di
Collaborative-commerce dove il web diventa uno strumento per
facilitare i rapporti con fornitori, partner, terze parti e per agevolare lo
scambio di informazioni. Prevede la realizzazione di un'applicazione web per la
gestione dei rapporti fra gruppi di aziende: la piattaforma e-Hub.


Collaborare in rete è rivolto a gruppi di aziende formati da committenti e
fornitori; ogni fornitore può essere a sua volta committente verso altri
fornitori. Questo sistema di collaborazione verticale
cliente/fornitore
è stato ampliato anche alla collaborazione
orizzontale fra aziende dello stesso livello che vogliono lavorare insieme per
un unico committente. I settori considerati sono elettronico, meccanico, legno e
arredo. La partecipazione al progetto è gratuita per le aziende. Promosso e
finanziato dalla Regione Lombardia e da Unioncamere Lombardia il progetto è
realizzato da Politecnico Innovazione, in collaborazione con il Dipartimento di
Ingegneria gestionale del Politecnico di Milano.


La realizzazione si articola in tre fasi: 1) Analisi
preliminare: per poter proporre un servizio di b2b adeguato alle necessità delle
imprese, vengono dapprima analizzate le realtà artigianali coinvolte: vengono
individuate le aziende che potrebbero partecipare, ne vengono studiate le
caratteristiche, i processi, le problematiche, il grado di informatizzazione, le
infrastrutture tecnologiche mediamente in dotazione e vengono studiati i modelli
di riferimento nei sistemi di b2b collaborativi. 2) Sensibilizzazione delle
aziende all'uso della Rete per il proprio business per creare una base di
conoscenze quanto più possibile diffusa tra le imprese artigiane sui temi del
b2b, del c-commerce e della firma digitale. 3) Realizzazione e sperimentazione
della piattaforma e-Hub per la collaborazione fra aziende:
viene messo a punto un sistema di collaborazione in rete che diventi un modello
di riferimento per imprese artigiane e associazioni.


La piattaforma e-Hub potrà riguardare due diversi tipi di collaborazione, una
verticale e una orizzontale. La collaborazione verticale tra clienti e fornitori
potrà articolarsi nella gestione e ottimizzazione degli acquisti, delle
eccedenze di materie prime e semilavorati in un'ottica di gruppo, la
gestione della qualità e qualificazione (dei fornitori o degli
aderenti ad un gruppo), la pianificazione della capacità produttiva in un'ottica
di gruppo anche attraverso il miglioramento della previsione della domanda. lo
sviluppo del prodotto, la disponibilità di magazzino, possibilità ai committenti
di vedere un magazzino (virtuale se composto da magazzini di più fornitori) per
verificare le disponibilità e velocizzare le richieste, la gestione delle
attività di post vendita, customer care e assistenza clienti. Vengono
privilegiate le aree dove la firma digitale può avere un
impatto sulla riduzione dei tempi e dei costi. La collaborazione orizzontale in
team è finalizzata, invece, alla creazione di partnership tra aziende omogenee,
che lavorano in gruppo o in consorzi. La piattaforma e-Hub avrà il compito di
facilitare questo tipo di collaborazioni attraverso la preparazione di
un'offerta messa a punto da un team di fornitori e destinata ad un unico
committente, la gestione in team delle commesse di uno stesso
cliente, l'ideazione, supporto, collaborazione e partecipazione nella
definizione di specifiche tecniche e la condivisione di informazioni tecniche e
commerciali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome