Cloudera porta il machine learning nel cloud

Cloudera ha rilasciato Cloudera Enterprise 6.0, ultima versione della propria piattaforma per data warehousing e machine learning e ha presentato una serie di innovazioni all’interno di Cloudera Altus per il cloud ibrido, che unificano controllo e governance dei carichi di lavoro transienti e prolungati su cloud pubblici e datacenter, gestiti direttamente oppure come servizio.

I miglioramenti della piattaforma accelerano l'espansione delle applicazioni enterprise di data warehousing e machine learning, aumentando le possibilità d'implementazione in cloud e garantendo sicurezza e controllo di queste opzioni a livello IT.

Prestazioni per i carichi di lavoro SQL

Cloudera Enterprise 6.0 ha miglioramenti nelle prestazioni e qualità di livello enterprise, con innovazioni a livello di ricerca, streaming, scalabilità e controllo; il tutto è stato progettato per aiutare le aziende a rendere più rapidamente fruibili le informazioni derivanti dai dati.

La società gestisce, integra e pone attenzione al testing della propria piattaforma open source ibrida in condizioni reali, in modo da avere la certezza che soddisfi i requisiti più rigorosi del cliente.

La versione più recente è la piattaforma più potente in assoluto di Cloudera per le applicazioni mission-critical di data warehousing e machine learning e può essere eseguita on premise oppure nel cloud, ovunque si trovino i dati.

La versione 6.0 offre miglioramenti nelle prestazioni per i carichi di lavoro SQL, in tempo reale e di streaming e aggiunge la capacità di ricerca full-text per il data warehousing.

La nuova versione semplifica la gestione efficiente e sicura di un maggior numero di nodi, fino a 2.500 con una singola istanza di Cloudera Manager, sfruttando meno risorse, riducendo costi amministrativi e infrastrutturali e accrescendo la sicurezza nella continua espansione delle implementazioni su larga scala.

Altus, controllo ibrido

L'integrazione delle tecnologie di gestione del cloud pubblico Cloudera SDX e Cloudera Altus offre flessibilità a livello di cloud, consentendo ai dipartimenti IT di controllare i carichi di lavoro ovunque, gestirli in qualsiasi modo e ottenere quell'esperienza di dati condivisi richiesta da aziende e professionisti.

Le aziende citano tipicamente sicurezza, governance e complessità come motivi principali che sconsigliano di spostare i carichi di lavoro operativi sul cloud pubblico. Cloudera SDX (Shared Data Experience) offre il controllo unificato dei metadati, semplifica l'amministrazione e mantiene contesto e data lineage per servizi di storage, carichi di lavoro e ambienti operativi. SDX fa in modo che metadati critici come policy di sicurezza e governance e le definizioni a livello di business si possano impostare una volta sola, applicare ovunque ai carichi di lavoro e possano quindi persistere nell'infrastruttura del cloud pubblico.

L’integrazione del controllo del cloud ibrido Altus con SDX consente ai carichi di lavoro transienti e prolungati, gestiti da Cloudera come servizio oppure come parte della distribuzione, di avere un contesto dati immediatamente disponibile.

Tutti i prodotti di data warehousing annunciati sono disponibili: Cloudera Altus Data Warehouse, data warehouse as-a-service con caratteristiche multi-cloud che opera su Microsoft Azure e AWS e offre analisi, governance e prestazioni di livello enterprise; Cloudera Data Warehouse, data warehouse in cloud ibrido che gestisce carichi di lavoro su 50 PB di dati, offre prestazioni con tempi inferiori al secondo nelle query e serve cluster dotati di centinaia di nodi di calcolo; Cloudera Workload XM, servizio cloud di workload experience management intelligente, che permette alle aziende di supportare con sicurezza l'attuale crescita esponenziale dei carichi di lavoro analitici e offre il livello di experience nell’analisi richiesto da aziende e professionisti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome