Clickmobility, la rassegna stampa online sul mobile

Il nuovo portale, animato dall’omonima società del gruppo Vortalia, intende raccogliere i più disparati contenuti sul tema dell’informatica mobile.

"La liberalizzazione avrà un effetto molto incisivo sul settore della mobilità: è necessario attivarsi per cogliere tutte le opportunità di business di un mercato destinato a crescere". E' quanto dichiarato da Leopoldo Montanari, Amministratore di Clickmobility (società del venture consulting Vortalia), in occasione del lancio del portale Clickmobility.it, una rassegna stampa online del mondo della mobilità nei suoi vari aspetti. Clickmobility.it è infatti un portale di contenuti per il business-to-business, che ha come obiettivi promuovere la mobilità sostenibile, innovare i rapporti degli operatori della comunità B2B e far crescere la competitività di questo settore. "E' un progetto aperto - sottolinea Montanari, - che potrà essere progressivamente sviluppato da tutti coloro che vi interverranno. Per raggiungere i nostri obiettivi abbiamo stretto una serie di alleanze con partner di prestigio come Wwf, Federtrasporto, Cirt (Centro interuniversitario di ricerca trasporti), Euromobility (Associazione dei mobility manager) e via dicendo". Il portale si articola su tre settori principali: servizi informativi, in abbonamento e di consulenza; questi ultimi erogati anche offline. Ai servizi informativi provvederà la redazione "base" di Genova, che conterà sull'appoggio di altre sei redazioni delocalizzate sul territorio nazionale. Ai contenuti, che vanno dalle informazioni su strategie di enti e aziende fino a quelle riguardanti nuovi progetti e prodotti, si aggiungerà inoltre il contributo di 50 "opinion leader" del settore. I servizi in abbonamento prevedono aggiornamenti sulle opportunità del settore (gare e appalti, report sullo stato della riforma e sull'andamento del mercato), mentre quelli di consulenza consisteranno principalmente nell'assistenza alle aziende per la partecipazione alle gare, per la selezione del personale o per i monitoraggi riguardanti il panorama fiscale e dei finanziamenti disponibili, a livello nazionale ed internazionale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here