Clarent acquisisce Act Networks

Clarent, fornitore leader di soluzioni di telefonia Ip carrier-grade, phone-to-phone, ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di Act Networks, fornitore di primo piano di prodotti di accesso multi-servizio e di integraz …

Clarent, fornitore leader di soluzioni di telefonia Ip carrier-grade,
phone-to-phone, ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo
per l'acquisizione di Act Networks, fornitore di primo piano di
prodotti di accesso multi-servizio e di integrazione voce/dati che
consentono la convergenza di voce, video e dati su un'unica rete.
L'acquisizione è stata approvata dal consiglio di amministrazione di
entrambe le aziende e dovrebbe essere completata entro il terzo
trimestre di quest'anno.
"Clarent e Act Networks hanno voluto questa transazione nella
forte convinzione che esistano delle sinergie tra i prodotti e le
strategie delle due aziende. -
ha affermato Jerry Chang, Ceo e
presidente di Clarent. - Riteniamo che l'integrazione tra le
nostre soluzioni aiuterà i service provider e i loro clienti nella
migrazione e realizzazione di reti di telefonia Ip end-to-end più
scalabili ed economiche. Crediamo che questa combinazione consentirà
a Clarent di consolidare ulteriormente la propria posizione di
leadership nel mercato dei service provider"
.
Oltre ad ampliare la propria offerta, con questa acquisizione Clarent
rafforza anche la struttura di vendita, grazie all'inserimento del
canale sviluppato da Act.
Act Networks diventerà una filiale al 100% a tutti gli effetti ma
conserverà la propria sede di Calabasas, California. André de Fusco,
42 anni, Presidente e Ceo di Act Networks, entrerà nello staff
dirigenziale di Clarent quale Presidente della divisione Act Networks.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here