Citrix si rafforza in ambito software defined

Inizia con una acquisizione il 2014 di Citrix.
La società ha reso noto infatti di aver portato a completamento, pur senza renderne noti i termini economici, la transazione per l’acquisizione di Sanbolic, società attiva nell’ambito delle tecnologie di virtualizzazione dello storage workload-oriented.
In ambito storage software-defined, Sanbolic consente l’ottimizzazione del rilascio di workload specifici per qualsiasi tipo di applicativo, migliorando il bilanciamento di carico dello storage e la disponibilità delle applicazioni.

Citrix integrerà con effetto immediato i dipendenti Sanbolic nella propria struttura organizzativa, mentre coniugherà le tecnologie della società con la sua offerta XenApp e XenMobile, con l’obiettivo di rendere disponibili nuove soluzioni in grado di contenere i costi e ridurre la complessità del rilascio di applicazioni Windows e del deployment di infrastrutture desktop virtuali (VDI), sfruttando le capacità di Sanbolic di distribuzione geografica del customer deployment su location multiple e su diversi cloud, di scalare in modo logico e prevedibile, di semplificazione della gestione e del provisioning.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here