Citrix, positivo il 1°Q 2001

La società archivia il primo trimestre del nuovo anno con un incremento del 7,7% rispetto al pari periodo dell’anno precedente

Si è chiuso con il segno positivo il primo trimestre 2001 per Citrix. La
società americana, che sviluppa prodotti e servizi per server applicativi, ha
portato a casa un risultato pari a 132,8 milioni di dollari. In termini di
paragone, si tratta del 4,2% in più rispetto allo stesso periodo di un anno fa,
e del 7,7% in più rispetto al trimestre precedente. L'utile netto registrato è
stato di poco inferiore ai 30 milioni di dollari, ovvero 0,15 dollari per
azione.
Sebbene la vendita di licenze online sia scesa al 19%, rispetto al
24% del trimestre scorso, Citrix è in pieno fermento per il lancio della
famiglia di prodotti MetaFrame XP. Si tratta di una nuova generazione di
software MetaFrame creati ad hoc per lavorare con il sistema operativo Windows
di casa Microsoft. Tra i traguardi strategici raggiunti di recente dalla
società, figura anche l'annuncio dell'acquisizione di Sequoia Software
Corporation, società specializzata nell'offerta di software per
portali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here