Cisco sul filo del router

Si rivolge al segmento dei servizi di accesso dedicati offerti dagli Internet service provider, la nuova piattaforma di routing periferico presentata oggi da Cisco Systems. I nuovi Cisco 10000 Edge Service Router integrano l’architettura Parallel eXpre

Si rivolge al segmento dei servizi di accesso dedicati offerti dagli
Internet service provider, la nuova piattaforma di routing periferico
presentata oggi da Cisco Systems. I nuovi Cisco 10000 Edge Service
Router integrano l'architettura Parallel eXpress Forwarding, a sua
volta basata sui nuovi processori di rete Cisco ad alto parallelismo,
per prestazioni Ip di classe "wire-speed". I responsabili Cisco
precisano che la prima disponibilità commerciale del prodotto è
prevista per maggio. La piattaforma centralizzata comprende una
componente di routing primaria e un secondo router ridondante, per
una maggiore affidabilità, oltre a una serie di slot destinati ad
accogliere le interfacce per i vari tipi di collegamento proposti
dagli Isp. Queste schede - che verranno offerte sia lato-accesso, sia
lato-cliente - possono essere di tipo canalizzato fino a un massimo
di 45 o 155 Mbps complessivi, con singoli canali a partire dai 64
Kbps.
Sul versante interconnesso con la dorsale di rete, le interfacce a
disposizione del provider che utilizzerà i nuovi 10000 Esr,
lavoreranno in modalità a 622 Mbps "Ip over Sdh", o a standard
Gigabit Ethernet. La piattaforma è calibrata su connessioni Internet
a larga banda per servizi ad alte prestazioni, quali il Vpn e la
convergenza voce-dati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here