01net

Cisco Security Connector rende sicuri iPhone e iPad aziendali

Si chiama Security Connector l’app progettata da Cisco per offrire uno strumento in più per la sicurezza dei dispositivi iOS aziendali. Del resto, arriva dallo specialista di prodotti, soluzioni e tecnologie per la rete.

Con  iOS 11 e Cisco Security Connector è possibile, spiega l’azienda, visualizzare e controllare le attività di rete. L’app consente di acquisire più informazioni sul traffico generato nel network da utenti, applicazioni e dispositivi.

Cisco Security Connector, per un ambiente di lavoro sicuro

Cisco ha fatto testare l’app ad alcuni clienti prima di pubblicarla su App Store. Il feedback ricevuto dall’azienda è stato positivo in termini di visibilità e controllo. Visibilità perché l’app consente di verificare la conformità dei dispositivi iOS in caso di incidenti di sicurezza. La soluzione permette di identificare cosa sia accaduto e il livello di esposizione ai rischi. Di controllo poiché gli utilizzatori di iPhone e iPad possono usufruire di protezione dai siti dannosi, navigando su Internet. Allo stesso tempo gli utilizzatori iniziali non hanno evidenziato impatti negativi sull’esperienza d’uso dei dipendenti.

L’ambito di utilizzo della soluzione è chiaramente aziendale, di ambienti di lavoro. Per le aziende, soprattutto con un numero elevato di dipendenti, è un’esigenza sentita quella della visibilità sull’uso dei device.

Quando sono in uso numerosi smartphone e tablet su cui circolano informazioni aziendali, diventa necessario porsi il problema della sicurezza. Quindi avere a disposizione strumenti per la gestione del rischio e soluzioni per il controllo della conformità dei dispositivi.

L’app Cisco Security Connector per iOS 11 è appunto progettata con questo obiettivo. Allo scopo cioè di offrire alle aziende una visibilità puntuale e granulare degli accessi alla rete dai dispositivi iOS aziendali.

L’app agisce sui dispositivi iOS aziendali, eseguita in modalità “supervised” tramite mobile device management (MDM). Rappresenta dunque un tassello di una soluzione aziendale complessiva, basata su Cisco Umbrella o Cisco Clarity. L’app richiede anche la disponibilità della licenza aziendale per soluzioni di questo tipo.

Le soluzioni aziendali Cisco che integrano la piattaforma iOS rientrano in una partnership con Apple attiva già da tempo.

Su questa pagina del sito Cisco è possibile ricevere maggiori informazioni sui frutti di questa collaborazione.

A questo link è invece raggiungibile la pagina dedicata a Cisco Security Connector per iOS.