Cisco prova a ripartire comprando Marconi?

Nonostante i tempi non proprio floridi, il big californiano non sembra voler rinunciare all’amata strategia delle acquisizioni. Marconi costerebbe però 12 miliardi di dollari e ha in corso una pesante opera di ristrutturazione.

Cisco Systems starebbe valutando con attenzione l'opportunità di avanzare un'offerta per l'acquisizione della britannica Marconi per 12 miliardi di dollari, una volta che quest'ultima abbia portato a termine il complesso processo di riorganizzazione e di ristrutturazione che ne sta cambiando completamente la fisionomia.
La nuova Marconi, infatti, sarà organizzata in tre business unit e cederà tutte le attività produttive con accordi di outsourcing, nei quali sarà incluso anche il passaggio degli attuali dipendenti della società.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here