Cisco, prospettive più incerte del previsto

Secondo le stime interne, gli utili saranno significativamente bassi e il fatturato calerà del 30%

L'azienda simbolo della New Economy, Cisco Systems riferisce oggi dei suoi risultati finanziari relativi al terzo trimestre, ma gli occhi di investitori e analisti sono puntati sul futuro dell'azienda in un momento in cui tutti sperano di aver già visto il fondo di questa fase di rallentamento. Il mese scorso Cisco aveva avvertito che i suoi risultati sarebbero stati di gran lunga inferiori alle aspettative, annunciando inoltre il licenziamento di 8.500 persone, il 17% della sua forza lavoro. Al di là dei dettagli sulle linee di prodotti destinate a cessare e sul numero di dismissioni finora realizzate, quel che è accaduto nel recente passato interessa poco agli analisti. Cisco ha detto di aspettarsi un utile per azione significativamente basso e che i fatturati potrebbero scendere del 30%, dai 6,75 miliardi di dollari del secondo a poco più di 4,7 miliardi nel terzo. E' la prima volta che Cisco registra una contrazione dei fatturati su base sequenziale. Per Wall Street, l'utile prima delle voci straordinarie dovrebbe aggirarsi in una finestra compresa tra gli 0 e i 4 centesimi di dollaro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here