Cisco compra Twingo

L’acquisizione è tesa a incorporare tecnologia desktop Vpn Ssl nella propria offerta di sicurezza.

15 marzo 2004

Cisco ha definito l'accordo per l'acquisizione di Twingo Systems, una società californiana che realizza soluzioni di sicurezza desktop a sfondo Vpn Ssl (Secure socket layer).


L'acquisizione, del valore di 5 milioni di dollari, rientra nella strategia della "regina delle reti" chiamata Self defending network e tesa a creare un corpus di soluzioni che abilitino la rete all'identificazione, prevenzione e risposta proattiva agli attacchi che subisce.


Sul lato utente, la società ha già in essere le proposte Network Admission Control e Cisco Security Agent, per le quali, evidentemente, la tecnologia Twingo gioca un ruolo complementare.


In linea teorica Cisco dovrebbe integrare il Twingo Virtual Secure Desktop nella propria soluzione WebVpn, iniziando dal Cisco Vpn 3000 Concentrator.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome