Check Point, l’appliance guarda in alto

La Power-1 11000 associa architettura software blade con i processori Intel Xeon 5500.

Check Point ha rilasciato una nuova serie di appliance Power-1 di fascia alta, pensata per grandi imprese e data center, che utilizza i recenti chipset Intel Xeon 5500 (Nehalem) insieme all'architettura software blade.

La serie Power-1 11000 offre prestazioni firewall con un throughput fino a 25 Gbps e prestazioni Ips (intrusion prevention) fino a 15 Gbps, garantendo la disponibilità di applicazioni critiche in ambienti impegnativi.

La serie comprende i modelli Power-1 11065, 11075 e 11085. Ognuna delle tre appliance dispone di processori Intel Xeon 5500 e di 5 software blade che comprendono le funzionalità firewall Check Point, Vpn, Ips, networking avanzato e la blade di clustering e accelerazione.

La Power-1 11065 offre fino a 15 Gbps di throughput firewall e 10 Gbps di prestazioni Ips, aggiornabile fino a 25 Gbps di throughput firewall; la 11075 fino a 20 Gbps di throughput firewall e 12 Gbps di prestazioni Ips, aggiornabile fino a 25 Gbps di throughput firewall; la 11085 offre fino a 25 Gbps di throughput firewall e 15 Gbps di prestazioni Ips.

La gestione centralizzata semplifica l'amministrazione delle policy e gli aggiornamenti di sicurezza. Il formato 2U punta a risparmiare spazio nel rack e consumi energetici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here